Reteiblea

Video interviste al questore Gammino, al sostituto procuratore Botti e al capo della Mobile Ciavola sull’operazione free fuel

novembre 11
12:26 2016

La Polizia di Stato disarticola una compagine altamente specializzata di ladri, ricettatori e contrabbandieri di carburante.
15 le persone catturate e altre 65 denunciate per ricettazione in quanto acquistavano carburanti di contrabbando provento dei furti.
“L’oro nero” veniva rubato con sofisticati stratagemmi e rivenduto a decine di clienti.
Un meccanico arrestato in flagranza mentre riforniva la vettura di una donna che abitualmente andava a rifornirsi in officina; in coda per effettuare rifornimento anche una donna architetto di Augusta (SR).
I milioni di litri rubati in 2 anni hanno creato un danno di quasi 3.000.000 di euro alle aziende petrolifere vittime del reato, costrette a dover alzare i prezzi al pubblico.
Sottoposte a sequestro preventivo, due aziende, migliaia di euro e quasi 1.000 litri di gasolio.

Sostituto procuratore Valentina Botti.

Intervista al capo della Mobile Antonio Ciavola.

Articoli simili