Reteiblea

[VIDEO] Ibla Street Food, sabato 1 e domenica 2 settembre: la felicità a portata di boccone.

Agosto 30
19:12 2018

Presentato questa mattina in conferenza stampa, presso il Comune di Ragusa, alla presenza del primo cittadino Peppe Cassì, il programma della manifestazione ‘Ibla Street Food”, organizzata dal Centro commerciale naturale ‘Antica Ibla’ e patrocinata dall’Ente di Palazzo dell’Aquila.
“Siamo alla seconda edizione di questa iniziativa che punta alla promozione delle tipicità locali contemporaneamente alle bellezze architettoniche del nostro territorio – ha detto il presidente del Ccn Daniele La Rosa – così come prevede la mission del nostro cartellone ‘Nostrano – Ibla Food Fest’ iniziato in primavera con ‘We Cheese – Il Ragusano Dop e i formaggi iblei’ e che sabato 1 e domenica 2 settembre si conclude proprio con il cibo da strada”.
“Il format è come quello dello scorso anno – ha spiegato ancora La Rosa – e prevede due percorsi che vanno da piazza della Repubblica ai Giardini Iblei, con un totale di 22 tappe/postazioni dove fermarsi a degustare le nostre prelibatezze, le cui calorie potranno essere bruciate passeggiando per il borgo di Ragusa Ibla. Il nostro motto è ‘non si può essere felici a stomaco vuoto’ e siamo sicuri che la felicità per questo fine settimana sarà davvero a portata di boccone!”.
La manifestazione, come detto, si terrà questo fine settimana (1 e 2 settembre) a partire dalle 19.30; i biglietti, che sono in numero limitato, sono disponibili in prevendita online (qui) per 15 € e danno diritto a 15 consumazioni, mentre se presi alla cassa solo a 11.
Durante la conferenza stampa il il sindaco ha elogiato la manifestazione ed ha assicurato che “l’Amministrazione comunale sarà vicina al Ccn per le manifestazioni che intenderà organizzare in futuro”.
“Ringraziamo il primo cittadino per i complimenti che ci ha rivolto – ha dichiarato a margine Daniele La Rosa – e siamo convinti che è possibile avviare con questa amministrazione una proficua stagione di collaborazione capace di rendere Ragusa Ibla sempre più quella meta turistica che abbiamo in mente da anni e per la quale stiamo lavorando con grande impegno”.

Articoli simili