Reteiblea

[VIDEO] Chiusa la discarica di Ragusa, Piccitto: “Ci prenderemo la responsabilità di riaprirla”

luglio 21
21:27 2017

La discarica di Cava dei Modicani, a Ragusa, è stata chiusa. La Regione avrebbe dovuto rilasciare, ieri, l’Autorizzazione Integrata Ambientale per l’allargamento del sito che avrebbe consentito di prolungarne la vita di altri due anni. L’Arpa, invece, con una relazione negativa sul funzionamento della discarica ha stoppato l’iter portando, di fatto, alla chiusura della stessa. Nel frattempo la Regione, con una nota, ha comunicato che non esiste luogo in Sicilia che possa ricevere le 80 tonnellate giornaliere di rifiuti prodotti dalla città di Ragusa. In pratica da Palermo è arrivata una vera e propria doccia fredda, in una sola parola hanno detto alla comunità ragusana “Arrangiatevi!”.

Intanto Federico Piccitto comunica che si verificheranno disagi nei prossimi giorni nel servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani ed invita, pertanto, la cittadinanza a contenere la produzione di rifiuti indifferenziati, evitando di esporre materiale facilmente putrescibile. Nel frattempo, assicura il primo cittadino che saranno attivate tutte le procedure di sua competenza ed una interlocuzione urgente con la Regione siciliana per superare l’emergenza venutasi a creare con la chiusura della discarica di Cava dei Modicani alfine di scongiurare rischi di carattere sanitario.

Articoli simili