Reteiblea

Un pensiero ed un augurio per l’Emaia

febbraio 21
23:22 2013

emaiagente12“Nell’augurare buon lavoro al nuovo direttore della Fiera Emaia Paolo Sbezzo, vorremmo semplicemente ricordargli l’immensità del compito che, assieme al presidente Giovanni Denaro, lo attende. La Fiera Emaia ha bisogno di essere rilanciata. E’ questa la priorità su cui si dovrà basare la nuova azione operativa dei vertici dell’azienda fieristica”. E’ quanto sostiene il consigliere comunale di “Sviluppo Ibleo”, Andrea La Rosa, dopo avere preso atto dei numeri di una realtà che, nel corso di questi ultimi anni, ha fatto registrare un lento ma costante declino in termini di presenze. “La Fiera Emaia – sostiene La Rosa – è uno dei fiori all’occhiello della nostra economia. E come tale deve essere valorizzata in modo pieno. Serve avviare anche una collaborazione, degli interventi di partnership con altre realtà similari, affinché gli appuntamenti in calendario, che ho sentito saranno molto variegati, possano davvero garantire quell’afflusso che ci si attende. Ritengo che il top management di questa azienda abbia un compito arduo da portare avanti per il prossimo futuro nel tentativo di percorrere quella tradizione che ha sempre fatto sì che la Fiera fungesse da grande attrattore di novità oltre che di investimenti per la crescita del territorio. Purtroppo, negli anni, queste caratteristiche distintive, sono andate perdute. Vuoi per la crisi economica, vuoi per una difficoltà nel sapere mantenere dritta la barra della gestione, sono stati parecchi i passi indietro. Oggi sono da recuperare. Ritengo che, in questa fase, sia più importante, per Vittoria, trovare i motivi che aggregano da quelli che dividono. Anche in questa direzione, abbiamo bisogno di un chiaro indirizzo da potere fornire ai nostri cittadini per quanto riguarda il futuro prossimo della nostra città”.

Articoli simili