Reteiblea

Un concorso di idee per non dimenticare le foibe

Un concorso di idee per non dimenticare le foibe
febbraio 07
12:31 2014

Promuovere iniziative volte ad esaltare il valore storico della Memoria, in concomitanza con la giornata nazionale dei martiri delle Foibe che ricorre il 10 febbraio, promuovendo un concorso di idee aperto a scuole, associazioni, comitati, al fine di individuare dieci iniziative incentrate su tale tematica da realizzare nel corso dell’anno.
A deciderlo è stata la Giunta Municipale che stamani ha approvato, come atto d’indirizzo, la delibera che ha come obiettivo quello di sensibilizzare giovani e meno giovani sull’importanza della memoria storica per non smarrire il senso profondo dell’umanità contro le barbarie e la discriminazione che ha portato agli orrori delle persecuzioni razziali in concomitanza con la giornata nazionale in memoria dei martiri delle Foibe.
Con il provvedimento adottato l’Amministrazione ha stabilito altresì che le adesioni all’iniziativa dovranno pervenire entro il mese di febbraio riservandosi di valutarle e procedendo comunque ad una selezione delle proposte nel caso in cui ne dovessero pervenire più di dieci.
“Abbiamo approvato questa delibera – dichiara il Sindaco Federico Piccitto – in quanto è nostra intenzione promuovere il valore dell’accoglienza, che ha radici salde nel territorio ibleo, esempio di integrazione ed incontro tra razze e culture differenti, partendo dalla scuola, luogo per antonomasia di formazione ed incontro; non trascuriamo però il coinvolgimento anche di comitati, associazioni, gruppi organizzati di cittadini che vorranno proporre e realizzare nel corso dell’anno dei momenti di incontro dedicati alla “Memoria” che fissi i principi indelebili della comunità umana. Questo provvedimento che fa seguito a quanto abbiamo promosso anche in occasione della Giornata della Memoria dello scorso gennaio”.

Articoli simili