Reteiblea

Un Comitato Unico per le Contrade? L’idea viene dall’associazione Pericentro

Un Comitato Unico per le Contrade? L’idea viene dall’associazione Pericentro
ottobre 02
10:30 2017

Spunti per un programma elettorale, quelli sorti dall’assemblea ordinaria dell’associazione Pericentro: l’ultima idea, quella di un Comitato Unico per le Contrade in grado di raccogliere segnalazioni ed istanze dei residenti.

L’idea del Comitato, che accoglierebbe membri e rappresentanti da tutte le contrade, incaricati di proporre e segnalare cosa serve e come agire di concerto con l’associazione nei singoli territori, ha riscosso grande successo tra i presenti.

Sarebbe la mossa di Pericentro per veicolare il malcontento di zone che hanno sempre lamentato disinteresse da parte di Palazzo dell’Aquila: in questo modo l’associazione cerca di diventare punto di riferimento per gli elettori delle contrade.

La riunione è servita anche a fare il punto sui primi mesi di attività: secondo le cifre riportate dal presidente dell’associazione, Giuseppe Calabrese, il numero degli iscritti è salito ormai a 400.

Un numero che lo stesso Calabrese ha così commentato: “abbiamo visto la gente uscire di casa e venire verso di noi speranzosa, soddisfatta di raccontarci patimenti giornalieri legati a bisogni primari. Ci hanno aperto le loro case, ci hanno aiutato ad organizzare le riunioni. Il ritorno tra la gente è il vero passaggio di crescita culturale per tutti noi”.

Articoli simili