Reteiblea

Tutela minori, la Polizia interviene a Vittoria

Tutela minori, la Polizia interviene a Vittoria
ottobre 26
16:24 2012

bambinicontesiDelicato intervento della Polizia a Vittoria. Al centralino del commissariato arrivava una segnalazione di lite in una via del centro cittadino. La volante immediatamente si portava sul luogo indicato ed identificava una giovane coppia, lui 24 anni, lei 21. La ragazza riferiva agli agenti di avere avuto un acceso diverbio, di essere stata addirittura schiaffeggiata dal ragazzo lì presente, suo ex convivente, circa l’affidamento del loro figlio, un bimbo di 3 anni. Non emergendo rilievi penali tali da adottare provvedimenti cautelari, gli agenti si prodigavano per calmare gli animi dando avvertimento della possibilità di sporgere querela. La donna tuttavia non aveva pace e lamentava di volere vedere il figlio, che per quanto accertato in quel momento, su accordo dei genitori, era affidato al padre in attesa di una prossima, imminente decisione del giudice. Per ristabilire gli animi i poliziotti effettuavano opera di mediazione attraverso la quale il padre acconsentiva alla mamma di vedere il figlio per alcuni minuti. In effetti, il giovane consegnava il bambino alla madre che amorevolmente lo teneva in braccio appena dentro l’abitazione, vicino l’uscio di casa. Ad un tratto, la donna con movimento repentino andava in strada, portando a seguito il bambino, dove intanto sopraggiungeva un’autovettura con due giovani donne a bordo, e cercava di salirvi. Gli agenti immediatamente compresa la situazione, bloccavano l’autovettura e dovevano prodigarsi non poco per evitare che i genitori smettessero di strattonarsi nella contesa di chi dovesse tenere il bambino e per evitargli quanto meno stress fisici, vista la violenza dei due. Gli agenti riportavano la calma, e identificavano le ragazze sull’autovettura, una 24enne ed una 16enne risultate amiche della mamma del bimbo. Sono in corso tutte le attività necessarie a ristabilire i diritti del minore e dei due genitori.

Articoli simili