Reteiblea

Trentaquattro milioni di euro per i Confidi.

dicembre 12
17:45 2013

arslargaE’ stata approvata, questo pomeriggio in aula, un disegno di legge che  consentirà  di sbloccare  circa 34 milioni di euro da destinare alle imprese. L’on Dipasquale, primo firmatario del disegno di legge,  sembra particolarmente soddisfatto di questo nuovo successo del governo Crocetta “Questo significa che i fondi stanziati dalla Regione, in favore dei Confidi e dunque delle imprese, andranno presto in circolo all’interno del sistema economico dell’isola. – Per tale ragione ci siamo impegnati   per accelerare le procedure siano. Questi fondi rappresentano il contributo in conto interesse che la Regione eroga ai Confidi per i mutui accesi dalle imprese per la propria attività produttiva o di ristrutturazione. Somme che erano state stanziate, che si attendevano dal 2007 e che però non potevano essere utilizzate in quanto mancava proprio questa  legge che abbiamo approvato trasferendole di fatto nelle casse delle imprese siciliane”. In pratica viene così erogata la quota di interessi dei prestiti contratti dalle imprese siciliane con i Confidi dal 2008 al 2012. Una grossa boccata d’ossigeno anche per i Confidi che rischiavano la chiusura mentre adesso, con questa  legge, si è proceduto alla previsione di un altro anno di tempo quale termine di adeguamento ai nuovi parametri nazionali in modo da mantenere la funzione di consorzio di garanzia fino al prossimo gennaio 2015.

Articoli simili