Reteiblea

Tasse: a Scicli, pagare tutti per pagare meno

settembre 16
17:47 2013

Comune ScicliServizio tributi e recupero dell’evasione.
E’ l’assessore ai tributi del Comune di Scicli, Sandro Gambuzza, a tracciare un bilancio dell’attività svolta dalla giunta Susino.
“Abbiamo provveduto alla bonifica puntuale dei dati catastali e dei soggetti, residenti e non, eseguendo un controllo incrociato e analitico di tutti i dati inseriti all’interno delle dichiarazioni, della banca dati catastale, della banca dati dei versamenti con quelli contenuti. all’interno del sistemo informatico ministeriale PuntoFisco” –spiega Gambuzza.
“Sono state controllate tutte le dichiarazioni I.C.I.-T.A.R.S.U, comprese le autocertificazioni e le denunce di successione, che, per le annualità 2008-2009-2010, sono state inserite all’interno della banca dati trasformandole in dichiarazioni ICI.
Tale attività di bonifica, ha riguardato, soprattutto le numerose incongruità presenti nelle dichiarazioni ICI dei contribuenti, nelle quali erano presenti riferimenti catastali totalmente difformi dalla realtà a causa di variazioni, cessazioni, frazionamenti, ecc., sopravvenuti nel tempo e mai regolarizzati con una denuncia di variazione o addirittura dichiarazioni con riferimenti catastali totalmente assenti e la sola indicazione Foglio 0 Particella 0 sub 0.
Ulteriore bonifica é stata effettuata sulle “abitazioni principali” accertando la congruenza dell’importo versato e la relativa detrazione spettante, tramite l’incrocio della banca dati con quella dell’anagrafe per accertare il diritto a usufruire della stessa”.

Articoli simili