Reteiblea

Tassa di Soggiorno. Il Comitato Santa Maria del Focallo chiede di incontrare l’Amministrazione

Tassa di Soggiorno. Il Comitato Santa Maria del Focallo chiede di incontrare l’Amministrazione
Settembre 17
12:42 2015

Con riferimento alla delibera del Consiglio Comunale n°39 del 10 settembre u.s. che istituisce l’imposta di soggiorno a carico di coloro che alloggiano nelle strutture ubicate nell’ambito del Comune, questo Comitato chiede un incontro al fine di conoscere i progetti che Codesta Amministrazione intende attuare per il miglioramento della fascia costiera.
Com’è noto, il Comitato ‘S.M. del Focallo – Marina Marza’, da molti anni segue le problematiche di detto territorio e si batte per risollevare i destini di questa area da sempre abbandona.
La tassa di soggiorno, se da una parte può sembrare, ad alcuni, un ulteriore balzello, dall’altra offre la possibilità, in un periodo oltretutto di difficoltà economiche, di finanziare interventi aventi come scopo il miglioramento/ riqualificazione dell’offerta turistica, dei servizi pubblici, nonché il recupero dei beni culturali e ambientali.
Con l’istituzione della tassa di soggiorno codesta Amministrazione mostra di avere interesse alla rinascita della fascia costiera, il cui sviluppo è fondamentale alla crescita turistica del nostro comune, per questo, con la presente, si chiede, inoltre, se, ai sensi della vigente normativa, in circostanza di opere di urbanizzazione (private lottizzazioni, concessioni edilizie ecc…) si possa prevedere che i soggetti attuatori si facciano carico di realizzare opere di pubblica utilità quali parcheggi, strutture per la spiaggia, allacciamenti a pubblici servizi e similari.
Tale possibilità potrebbe risolvere diversi problemi strutturali che attualmente sono causa di molti disagi, soprattutto nei mesi estivi.
Disponibili a collaborare per tutte le iniziative che riterremo utili allo sviluppo della zona, in attesa di un incontro, si porgono distinti saluti.

Articoli simili