Reteiblea

Tag "Filippo Spadola"

Spadola (M5S): “Nonostante le rassicurazioni dell’assessore Croce, il futuro delle riserve naturali in Sicilia è incerto e a dirlo non sono più io, ma l’on. Dipasquale, al quale rinnovo il mio appello bipartisan”

Spadola (M5S): “Nonostante le rassicurazioni dell’assessore Croce, il futuro delle riserve naturali in Sicilia è incerto e a dirlo non sono più io, ma l’on. Dipasquale, al quale rinnovo il mio appello bipartisan”

“Come volevasi dimostrare. Le promesse di certi politici valgono meno di niente. Mi dispiace dirlo, ma avevo ragione – dichiara Filippo spadola del Movimento 5 Stelle – non sono passate neppure 24 ore, dalla mia ultima nota in merito alle riserve naturali in Siclia, che, l’onorevole Dipasquale, mi dà ragione

Read Full Article
Le imbarazzanti strategie del Pd. Spadola (M5S): “Boicottano i loro stessi atti”

Le imbarazzanti strategie del Pd. Spadola (M5S): “Boicottano i loro stessi atti”

“La pochezza degli esponenti del Partito Democratico è sconcertante. Ho serie difficoltà a definire la loro azione politica, soprattutto alla luce del loro comportamento in Consiglio comunale negli ultimi giorni”, dichiara tra l’attonito e l’infastidito Filippo Spadola del Movimento 5 stelle. “Che questi personaggi mancavano di qualsiasi programmazione politica e

Read Full Article
L’Ars boccia il progettino demagogico e populistico di Dipasquale. L’entusiasmo dei 5 Stelle

L’Ars boccia il progettino demagogico e populistico di Dipasquale. L’entusiasmo dei 5 Stelle

“L’Ars ha bocciato l’emendamento Dipasquale, oramai battezzato da tutti come la norma anti-Ragusa – dichiarano così il capogruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle, Nella Disca, congiuntamente ai consiglieri Maurizio Porsenna, Davide Brugaletta e Filippo Spadola, che proseguono – Questa è la vittoria della buona politica contro gli intrallazzi di certi

Read Full Article
M5S Ragusa: “Occupiamo l’Aula per difendere i diritti dei ragusani”

M5S Ragusa: “Occupiamo l’Aula per difendere i diritti dei ragusani”

Continua la protesta. Prosegue l’occupazione dell’Aula consiliare (iniziata ieri, subito dopo la fine dei lavori del Consiglio comunale) al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sugli effetti nefasti della proposta sulle royalties voluta fortemente da Nello Dipasquale. L’occupazione proseguirà sino alle 18 di questo pomeriggio, quando ri-inizieranno i lavori del Civico

Read Full Article
Ragusa. Ridotta all’unanimità l’aliquota IMU sui terreni agricoli

Ragusa. Ridotta all’unanimità l’aliquota IMU sui terreni agricoli

“Il civico consesso ha approvato all’unanimità il mio ordine del giorno sulla diminuzione dell’aliquota Imu (da 0,76% a 0,46%) sui terreni agricoli per l’anno 2014, per questo non posso che esprimere la piena soddisfazione per un atto rivoluzionario in favore del nostro settore agricolo”. Così dichiara Sonia Migliore a conclusione

Read Full Article
Il Bestiario. Dalle scie chimiche al complotto del San Vincenzo Ferreri

Il Bestiario. Dalle scie chimiche al complotto del San Vincenzo Ferreri

Cosa sia successo due giorni fa nell’auditorium San Vincenzo Ferreri a Ibla, in occasione della commemorazione del Giorno della Memoria, è a tutti chiaro o meglio possiamo dire che: l’assessore Campo ha spiegato le motivazioni della sua scelta e tutti i partiti l’hanno attaccata come colei che ha imbavagliato la

Read Full Article
Filippo Spadola (M5S) fa il punto sulle politiche culturali dell’Amministrazione Piccitto

Filippo Spadola (M5S) fa il punto sulle politiche culturali dell’Amministrazione Piccitto

“Tanto si è fatto, tantissimo si può ancora fare. Ma la strada è ormai tracciata, e il percorso che è stato intrapreso è sicuramente quello giusto”. E’ il commento del consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Filippo Spadola, in merito alle politiche culturali che sono portate avanti dall’Amministrazione comunale, a

Read Full Article
Il M5S doveva riunirsi, quindi fa mancare il numero legale e il Consiglio slitta di due ore

Il M5S doveva riunirsi, quindi fa mancare il numero legale e il Consiglio slitta di due ore

Certe logiche ci sfuggono. Ieri il Consiglio comunale era stato convocato per le 16, inspiegabilmente però è iniziato ben due ore dopo, perché? Perché il gruppo consiliare dei Cinque stelle ha deciso di indire una loro riunione proprio alle 16, facendo mancare il numero legale e perciò di fatto interrompendo

Read Full Article