Reteiblea

Tag "crisi economica"

Crisi economia. La provincia di Ragusa ha resistito meglio di tutte le altre

Crisi economia. La provincia di Ragusa ha resistito meglio di tutte le altre

In Italia tra le prime dieci province dove la crisi ha colpito di più c’è anche Messina, secondo quanto riporta il Sole 24 Ore che ha stilato una classifica delle province italiane nei sette anni più difficili, dal 2007 al 2013, confrontati attraverso dieci indicatori, tra i quali la disoccupazione,

Read Full Article
Il commercio ragusano schiacciato dalla crisi, se ne è parlato al congresso della Uil

Il commercio ragusano schiacciato dalla crisi, se ne è parlato al congresso della Uil

“Più del 50% di locali chiusi in molti centri commerciali e una caduta drastica del numero d’imprese attive nel terziario ubicate nei centri storici e convenzionali. Abbiamo perso negli ultimi tre anni più di 400 posti di lavoro ed è un numero che tende sempre più al rialzo”. È questa la

Read Full Article
Fratelli d’Italia propone di calmierare i tributi locali per i più bisognosi

Fratelli d’Italia propone di calmierare i tributi locali per i più bisognosi

La Crisi economica e sociale che sta interessando l’Italia ormai da parecchi anni si manifesta in misura grave anche nella città di Ragusa dove si è verificato un allargamento della fascia della c.d. povertà nonché una costante chiusura di esercizi commerciali, con conseguente perdita di numerosi posti di lavoro, impoverimento

Read Full Article
Domani nella sala conferenze della Cna un incontro per contrastare la crisi

Domani nella sala conferenze della Cna un incontro per contrastare la crisi

L’Italia è uno dei paesi al mondo in cui il valore delle Piccole e Medie Imprese da solo, regge gran parte del tessuto economico del Paese. Un tessuto sfilacciato dalla crisi economica persistente e dalla mancanza di ricette concrete, ha finito per rendere molti dei nostri imprenditori di successo impauriti,

Read Full Article
Cappello ringrazia Massari e rilancia la sua proposta

Cappello ringrazia Massari e rilancia la sua proposta

Giorgio Cappello, presidente regionale della Piccola Industria, esprime il suo apprezzamento per le dichiarazioni rilasciate da PD e SEL che propongono la stipula di un patto straordinario anticrisi per la provincia di Ragusa. “La volontà della Piccola Industria di Confindustria Sicilia – dichiara Cappello – andava esattamente nella direzione di riaccendere i riflettori sull’economia della nostra

Read Full Article
Massari ed il patto solidale tra politica, imprenditori e società

Massari ed il patto solidale tra politica, imprenditori e società

In un lungo comunicato stampa Giorgio Massari, capogruppo del Pd al Consiglio comunale di Ragusa, prende le mosse dal convegno organizzato da Confindustria, “L’Italia riparte dal Sud”, lo scorso primo febbraio, per fare una disamina sui mali atavici della nostra società, un’analisi attenta su economia, politica e società. Quasi un

Read Full Article
Una missiva dell’Anva-confesercenti ai sindaci iblei

Una missiva dell’Anva-confesercenti ai sindaci iblei

L’Anva-confesercenti, l’organizzazione di categoria che rappresenta i venditori ambulanti, ha chiesto a tutti i sindaci dei Comuni dell’area iblea di calmierare le tariffe relative all’occupazione del suolo pubblico e di posticipare il termine di pagamento del suddetto canone. la crisi economica il crollo delle vendite sta mettendo a rischio l’attività

Read Full Article
No alla clientela: puntare sulla competenza e le infrastrutture

No alla clientela: puntare sulla competenza e le infrastrutture

Rimettere al centro del dibattito politico l’industria manifatturiera, abolire ogni forma di clientela, puntare sulle competenze, sostenere il percorso di internazionalizzazione delle pmi e rilanciare il sistema delle infrastrutture. Sono queste le priorità individuate oggi durante il convegno nazionale della Piccola Industria di Confindustria, “L’Italia riparte dal Sud: sistemi locali,

Read Full Article
Ispica. La Cna dichiara lo stato di crisi

Ispica. La Cna dichiara lo stato di crisi

La pesante crisi economica, il sostanziale stallo dei settori produttivi ha convinto la Cna di Ispica a dichiarare lo stato di agitazione. “Nonostante i numerosi incontri con l’Amministrazione comunale su tutte le problematiche riguardanti le imprese – è scritto sul manifesto in cui si proclama la protesta – non si

Read Full Article