Reteiblea

Successo per il corso di Lingua dei Segni per operatori della Polizia e della Protezione Civile

Successo per il corso di Lingua dei Segni per operatori della Polizia e della Protezione Civile
luglio 05
12:10 2016

 

Si è concluso il 30 giugno scorso il corso di sensibilizzazione alla Lingua dei Segni Italiana (LIS), rivolto agli operatori della Polizia Municipale e della Protezione Civile a diretto contatto con i cittadini.

Il progetto avviato dal Comune di Ragusa grazie al prezioso supporto, della sezione di Ragusa dell’Ente Nazionale Sordi, ha fornito ai partecipanti le competenze necessarie e basilari a sostenere una conversazione attinente alle proprie funzioni di servizio in modo da poter operare nelle migliori condizioni con le persone sorde.

L’assessore ai Servizi Sociali, Gianluca Leggio: “promuovendo questa iniziativa il Comune ha voluto prestare la massima attenzione verso questa complessa realtà favorendo l’acquisizione delle giuste competenze ai nostri operatori per migliorare l’approccio con le persone sorde anche e soprattutto in presenza di eventuali situazioni di pericolo per la loro incolumità”.

Aggiunge il dirigente della Protezione Civile Marcello Dimartino: “si tratta di un primo momento di formazione per i nostri operatori a cui faranno seguito altri utili corsi di aggiornamento”.

Soddisfazione per la piena riuscita dell’iniziativa è stata espressa anche dal Presidente dell’Ente Nazionale Sordi di Ragusa che sottolineato quanto sia importante l’abbattimento delle barriere della comunicazione che costituiscono un diritto dei cittadini sordi e un dovere sociale.

Articoli simili