Reteiblea

Sonia Migliore presenta un ordine del giorno per abbassare di 0,3 punti percentuale le aliquote Imu sui terreni agricoli

Sonia Migliore presenta un ordine del giorno per abbassare di 0,3 punti percentuale le aliquote Imu sui terreni agricoli
gennaio 08
16:09 2015

Visto e considerato il decreto interministeriale dello scorso 28 novembre, che stabilisce l’esenzione dall’Imu solo per quei terreni situati ad un’altitudine compresa tra i 281 e 600 metri, ma di proprietà 

di coltivatori diretti e di imprese agricole, Sonia Migliore, consigliere comunale e portavoce del Laboratorio politico culturale 2.0, ha presentato un ordine del giorno affinché l’aliquota Imu sui terreni agricoli venga ridotta sino allo 0,46% (ossia il 4,6 per mille).

“Con la delibera 510 del 19 dicembre del 2014 – dichiara la Migliore – è stato proposto in Consiglio comunale di fissare l’aliquota Imu sui terreni agricoli allo 0,76% (ossia 7,6 per mille). Questo è il momento che il Consiglio dia una mano concreta ai ragusani, che non hanno nessunissimo bisogno di un’ennesima stangata. Adesso, visto che il D.L. 201 del 2011 dà la possibilità ai Consiglio comunale di incrementare o diminuire l’aliquota di base sino a 0,3 punti percentuali. Non c’è motivo che il nostro Consiglio comunale non lo faccia. Spero, perciò, che il Consiglio accolga il mio ordine del giorno ed aiuti tutti i possessori di terreni agricoli. Infine, non comprendo – conclude la Migliore – come mai al Comune non sanno quali siano le previsioni di entrata ossia non è stata fatta nessunissima proiezione. Avere una notizia di questo tipo sarebbe estremamente utile per un dibattito in Aula serio ed esaustivo.”

Articoli simili