Reteiblea

Battuto Nymburk e girone vinto a punteggio pieno in EuroCup: per la A1 domenica arriva Battipaglia

Battuto Nymburk e girone vinto a punteggio pieno in EuroCup: per la A1 domenica arriva Battipaglia
dicembre 01
15:19 2017

Rispettando senza difficoltà le previsioni, la Passalacqua si è imposta anche nell’ultima gara del girone di EuroCup, battendo le ceche del Nymburk 79-69. La sesta sfida di Coppa con il quintetto di Dan Kurucz, ininfluente per la classifica data la già sicura qualificazione da prime delle padrone di casa e l’eliminazione delle ospiti,  ha visto le aquile sempre in vantaggio e in grado di controllare la situazione senza spremersi troppo: le ceche, arrivate appena a cinque punti al termine della seconda frazione e ricacciate oltre la doppia cifra al termine della terza, nel complesso hanno fatto comunque bene la loro parte e tenuto il campo in maniera più che dignitosa. L’ein plein nel girone, sei nette vittorie su sei incontri, avvantaggia le biancoverdi, che potranno saltare un turno  e starsene alla finestra nell’attesa di conoscere il nome della prossima avversaria, la vincente della sfida tra le polacche del Basket 90 Gdynia guidate da coach Gundars Vetra e le svedesi dell’Umea Udominate guidate da coach Julian Martinez Alman, prima gara in calendario il 14 dicembre nella città svedese,  sede di una famosa università e capitale europea della cultura 2014. Domenica ultima di andata di A1: al PalaMinardi (ore 18, arbitri Triffiletti di Messina, Gonella di Genova e Del Monaco di Bologna) arriva Battipaglia, fanalino di coda ma reduce dalla prima vittoria in campionato con Venezia. Per le aquile successo d’obbligo, indispensabile anche per coltivare una speranzella (piccola piccola) di recuperare in extremis il posto in Final Four di Coppa Italia.  Tabellino: Passalacqua Trasporti Ragusa- Basketball Nymburk 79-69 = Parziali 22/13-41/36-63/50-79/69 = RAGUSA: Consolini 11, Gorini 10, Spreafico, 5, Formica 9, Stroscio, Rimi, Miccoli, Bongiorno, Soli 3, Hamby 12, Kuster 15, Ndour 14. Allenatore Recupido, vice allenatore Gebbia – Nymburk: Liskens 11, Vaughn 23, Gallasova n.e., Sotolova 4, Zampova, Hunkova 10, Mircova 5, Bakajasova, Khomenchuk 8, Duskova 1, Wells 7. Allenatore Kurucz. ARBITRI: Vassallo (Malta), Kaludjerocic (Montenegro) e Sahin (Turchia).

Articoli simili

Commenti