Reteiblea

Scicli approva il Piano di Riequilibrio, ma il Pd chiede più chiarezza

Scicli approva il Piano di Riequilibrio, ma il Pd chiede più chiarezza
settembre 04
17:10 2014

“Sì ad un piano di riequilibrio che ripartisca equamente i carichi finanziari sui cittadini-contribuenti, o su enti e imprese”.
Questo il messaggio chiaro del PD che, partecipando alla seduta consiliare e non al voto del provvedimento, chiede ancora “di affrontare un ampio e serrato confronto per fare chiarezza e dare informazioni obiettive alla città su quanto si sta facendo nell’estremo tentativo di porre rimedio ad anni di mala gestione che nelle ultime due “legislature” del cosiddetto Centro Destra e a Liste Civiche che hanno sostenuto i rispettivi candidati Sindaci.

Comunque oggi è l’ora del confronto dialettico franco e senza “riserve mentali”, che il PD intende affrontare – al proprio interno certamente – e con la città, con le rappresentanze politiche e di categoria, con le associazioni, perché lo sforzo di riefficientamento necessario, possa essere produttivo, trasparente ed efficace.

Si torni quindi a discutere di bilancio 2014, di tagli e di tariffe….

E’ tempo di far chiarezza su chi e cosa ha portato ha portato la Città in questa situazione di estrema debolezza, ma anche e soprattutto – in questo momento – sui risultati che si intendono perseguire: ovvero da dove recuperare le risorse necessarie e, se e quanto dovrà essere a carico di tutti i contribuenti”.

Articoli simili