Reteiblea

I sacerdoti e le comunità parrocchiali di Ragusa hanno partecipato ieri sera alla processione del Corpus Domini

I sacerdoti e le comunità parrocchiali di Ragusa hanno partecipato ieri sera alla processione del Corpus Domini
giugno 19
12:52 2017

I sacerdoti e le comunità parrocchiali di Ragusa hanno partecipato, ieri sera, alla solenne processione eucaristica in occasione della solennità del Santissimo corpo e sangue di Gesù Cristo. A presiedere la celebrazione della santa messa, tenutasi in Cattedrale, è stato il vescovo della diocesi, mons. Carmelo Cuttitta. L’appuntamento è stato inserito nel contesto del calendario delle iniziative programmate per la solennità della Natività di San Giovanni Battista, patrono principale della città e della diocesi di Ragusa. La processione eucaristica si è snodata per le vie principali del centro storico superiore. A recare il Santissimo sotto il baldacchino è stato lo stesso vescovo. Dopo il rientro in Cattedrale, si è proceduto alla benedizione eucaristica. Quattro le sante messe che si sono tenute ieri nel corso delle quali, con apposite buste, sono state raccolte le offerte dei fedeli per i festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista in programma dal 19 agosto al 9 settembre del 2017. Il parroco, don Gino Alessi, e gli altri sacerdoti della Cattedrale, don Giovanni Cavalieri e don Maurizio Di Maria, sottolineano che le iniziative del programma proseguono anche domani con la “Giornata del rifugiato”. Martedì 20 giugno, infatti, alle 8,30 ci sarà la preghiera con la recita delle lodi mattutine, alle 9 la celebrazione della santa messa. Alle 18,30, poi, la preghiera del Rosario e alle 19 la celebrazione eucaristica. Sul sagrato della Cattedrale, inoltre, si terrà la conferenza sul tema: “Rifugiati: accogliere, proteggere, promuovere e integrare”. Alle 21 la premiazione del concorso “Le storie tra le dita”. Danze, canti e performance artistiche dai laboratori Sprar di Ragusa e Comiso, con la partecipazione di Michele Arezzo, Maurizio Morello, l’orchestra del liceo scientifico “Enrico Fermi” e Progetto Danza. Per l’occasione, l’impresa ecologica Busso Sebastiano, la ditta che gestisce il servizio di igiene ambientale sul territorio cittadino, si adopererà per garantire il migliore decoro dei luoghi. Mercoledì 21 giugno, celebrazione della memoria liturgica di San Luigi Gonzaga, il programma continuerà con altre iniziative. Alle 8,30 le lodi mattutine, alle 9 la santa messa, alle 18,30 la preghiera del Rosario e alle 19 la celebrazione eucaristica. Alle 20, sul sagrato della Cattedrale, l’esibizione del duo di chitarre formato da Maurizio Morello e Paolo Battaglia, alle 20,30 l’intervento di Davide Rondoni e alle 21 l’Ambrogio Sparagna Trio in concerto con la partecipazione di Davide Rondoni e Mario Incudine.

Articoli simili

Commenti