Reteiblea

Sabato 25 e domenica 26 la 61. Cronoscalata Monti Iblei

Sabato 25 e domenica 26 la 61. Cronoscalata Monti Iblei
agosto 21
14:38 2018

Ritorna con tutto il suo grande fascino rimasto immutato a dispetto del passare degli anni, una delle cronoscalate che avrebbe di sicuro meritato nel tempo (anche attraverso il maggiore coinvolgimento come Provincia e Regione) una posizione più prestigiosa nel panorama delle “sorelle” italiane. La 61. Edizione, in crcalendario nel tradionale periodo (quest’anno per il 25 e 26 agosto) conferma comunque il suo spessore, mantenendosi valida per il Tvm, Trofeo Italiano Velocità Montagna girone Sud, Campionato siciliano velocità in salita “Aci Sport 2018” e Challenge AssoMinicar in Salita 2018. Oltre che prova del Campionato Regionale Salita Autostoriche, per il quale costituisce una delle sfide più attese e apprezzate dagli appassionati. Immutato il tradizionale, tecnico tracciato di gara: 5,500 km, ricavato sulla s.p.7 nel tratto tra Comiso e Chiaramonte. Atteso al via il meglio degli specialisti siciliani e del Sud Italia, che hanno da tempo ribadito il piacere di affrontarsi su di un percorso che unisce allo spessore tecnico, dal grande potenziale di selettività, le suggestioni dell’ambiente di gara e le “proposte” culturali ed enogastronomiche. Intenzionati a garantire i migliori riscontri logistico-organizzativi e ad ottenere il maggior risalto, il sindaco di Chiaramonte Iano Gurrieri e il suo vice Paolo Battaglia, hanno unito l’organizzazione del comune con quella del qualificato Team Palikè Palermo. Le quattro edizioni precedenti sono state nel segno del catanese Domenico Cubeda (già tre successi nella stagione in corso), prima sulll’Osella PA2000 Honda, nel 2017 (con record) sulla Osella FA30 Zytek preparata nel telaio da Paco74 Corse e nel motore da Renato Armaroli..
L’anno scorso, dietro l’etneo si piazzarono nell’ordine, per la terza volta di fila, Vincenzo Conticelli (Osella PA 30 Zytek) e Francesco Conticelli (Osella PA 2000 Honda), padre e figlio. Tra le sussiegose Autostoriche la vittoria di Ciro Barbaccia. Oltre 400 metri di dislivello tra partenza e arrivo, con pendenza media del 6,7%. Come da tradizione le canoniche verifiche per piloti e auto, previste ne pomeriggio di venerdì 24, saranno ospitate dal centro di Chiaramonte: prove ufficiali, in due manches, sabato 25 agosto; domenica 26 gara 1 gara 2. “Parco chiuso” del dopo gara accanto al Municipio, nei pressi di Santa Maria La Nova.
L’edizione 2018 prevede la collaborazione con Muxaro Corse, i “Cinquecentisti Chiaramontani” e i piloti maltesi. Altri “nuovi” momenti top il gemellaggio col Museo del Motorismo siciliano e della Targa Florio di Termini Imerese, l’esposizione della mitica Alfa Romeo 33 TT3 del 1973 e la sfilata dii modelli Ferrari. Per altre informazioni visitare il sito internet ufficiale Team Palikè Palermo: http://www.palike.it/smontiiblei.html o Facebook: www.facebook.com/nicola.palike, www.facebook.com/events/61°SalitadeiMontiIblei. Altre notizie su #61salitadeimontiblei, su Twitter (@FlavioLipani) e Linkedin (stesso indirizzo). Tempi e classifiche sul sito internet ufficiale della Federazione italiana Cronometristi

Articoli simili