Reteiblea

Rugby: inizio difficile in B e C1, Padua a Benevento, AudaxClan in casa con la Nissa

Rugby: inizio difficile in B e C1, Padua a Benevento, AudaxClan in casa con la Nissa
ottobre 02
12:56 2014

Prima giornata dei campionati di B e C1 di rugby, con i due quindici ragusani (il Padua di Guillermo Montez e l’AudaxClan di Alessandro Dipasquale) alle prese con due tra le più qualificate avversarie dei rispettivi tornei. I biancazzurri vanno a Benevento, sul campo di una fresca di retrocessione dalla serie A e intenzionata a ritornarci subito: li attende un compito molto difficile, per il quale il tecnico argentino (coscienziosi e professionale fino quasi alla pignoleria) ha cercato di preparare la squadra al meglio. Il pronostico non può che essere orientato in favore dei sanniti (per il blasone, il fattore campo, l’esperienza e le qualità del gruppo) ma il Padua ha dalla sua la freschezza, l’entusiasmo e la serenità di chi non ha nulla da perdere. Tutto ciò potrebbe anche non bastare a cambiare le cose, ma di sicuro garantisce per il massimo impegno e per una pelle “venduta molto cara” da capitan Iacono e compagni1pad. L’AudaxClan gioca invece nell’impianto di via della Costituzione (ore 15) ma anche per i gialloneri l’avversario è di quelli molto tosti: la Nissa, di nuovo alla ricerca del salto in B e tra le maggiori candidate per i due posti al termine della prima fase che valgono la poule promozione. Il Rac ha immesso in rosa molti elementi delle giovanili, che garantiscono nuova linfa fatta di freschezza atletica e di voglia di fare: a coach Dipasquale (che in fase di preparazione ha curato molto anche questo aspetto) il compito di trovare il giusto amalgama per dispiegare al meglio le grandi potenzialità dei suoi giocatori. Sebbene in calendario appena alla prima giornata, lo spessore di entrambe le squadre comporta per la sfida una particolare importanza in chiave pass per la poule promozione: un motivo in più per poter contare sulla presenza e sul calore dei tifosi. 1rac

Articoli simili