Reteiblea

“Quadro d’Autore”, la danza interpreta l’arte visiva

“Quadro d’Autore”, la danza interpreta l’arte visiva
giugno 29
12:05 2016

Grande successo di pubblico nel fine settimana per lo spettacolo di danza “Quadro d’autore” che si è tenuto ad Ispica sul sagrato della basilica della Santissima Annunziata; non ha avuto esito minore la replica modiacana, andata in scena al Teatro Garibaldi di Modica.

Lo studio di danza Khoreios della maestra Caterina Abela ha allestito una performance particolarissima organizzata come il sogno di un pittore privo di ispirazione che incontrando la musa della danza e della pittura ripensa ai quadri più suggestivi e noti dell’arte italiana ed europea. E così sulle note dei grandi musicisti europei, classici e contemporanei, sono stati ricreati da ballerine di ogni età, dai 3 ai 36 anni, i più bei quadri di Monet, Manet, Van Gogh, Picasso, Caravaggio e Botticelli.

Le coreografie di danza classica, moderna e contemporanea hanno costruito una contaminazione simbiotica di danza, pittura e musica che ha catturato il pubblico. Con gli spettacoli lo studio di danza, con le tre sedi di Ragusa, Modica e Ispica, ha avviato i festeggiamenti per i 35 anni di attività e di presenza nel territorio ibleo. Ad applaudire le ballerine in prima fila le autorità e gli ex allievi della scuola che oggi hanno fatto della danza ad alti livelli la loro professione.

Articoli simili