Reteiblea

Nuovo presidente Ascom di Ragusa

Nuovo presidente Ascom di Ragusa
agosto 08
12:17 2018

Rinnovato il direttivo della sezione Ascom di Ragusa. Numerosi i commercianti che hanno voluto partecipare all’elezione dei componenti dell’organismo nel quale sono stati eletti nel direttivo: Rosa Chiaramonte, Carlotta Schininà, Salvatore Marinelli, Alessandro Palladino, Gianluca Pedicone, Danilo Tomasi, Giovanni Di Grandi, Sergio Magro, Salvatore Ingallinera, Mario Chiavola e Gianluca Tidona. Nel corso della prima riunione del direttivo, si è proceduto ad eleggere il presidente. La scelta è caduta su Danilo Tomasi, giovane imprenditore nel settore della ristorazione, che sarà affiancato da Alessandro Palladino, in qualità di vicepresidente sezionale. Chiaramonte e Schininà saranno invece le consigliere delegate allo sviluppo economico e turistico oltre che ai rapporti con le amministrazioni territoriali. Entusiastiche le dichiarazioni del neopresidente. “Volevo ringraziare – afferma Tomasi – tutti coloro che  hanno deciso di dare fiducia al nostro gruppo. Un gruppo formato da giovani imprenditori che hanno a cuore le sorti e le problematiche dei commercianti della nostra città. E ciò accade perché siamo anche noi in prima linea e quindi ci teniamo a far sì che determinate problematiche possano essere risolte. Il nostro sarà un direttivo produttivo e collaborativo. Mi piace sottolineare la parola gruppo perché l’unione, la collaborazione fra più persone porta sempre dei risultati positivi. Il successo non viene mai da un singolo individuo ma dalla forza di un gruppo di persone che riesce a fare squadra. Desidero dunque esprimere ancora i miei personali ringraziamenti al nuovo direttivo Ascom che ha deciso di darmi fiducia attribuendomi la nomina di presidente”. Il presidente provinciale Confcommercio Ragusa, Gianluca Manenti, si congratula con il nuovo vertice sezionale dell’Ascom del capoluogo e formula i migliori auguri di buon lavoro. “Sono certo – sottolinea Manenti – che arriveranno risposte importanti per la città di Ragusa. La consapevolezza è quella di potere contare su un gruppo di persone in gamba che non faranno mancare le risposte dovute ai nostri associati ragusani e agli operatori commerciali operanti in città”.

 

Articoli simili

Commenti