Reteiblea

Podismo: a Giuseppe Russo il 6. Eco trail dei muri a secco

febbraio 16
14:48 2015

ectrialAl via la stagione 2015 degli Eco-Trail, col 6. “Eco-Trail dei muri a secco”, classica tra le più identificative del territorio grazie al suggestivo tracciato: 13 km nell’altopiano ibleo (contrade Conservatore, Tre Casuzze, Prato , Cilone e Pizzo Sant’Angelo) tra vecchie mulattiere, sentieri, regie trazzere e il dedalo infinito dei muri a secco a disegnare le antiche vie di comunicazione rurali identificando cave e “chiuse” della nostra campagna. Una leggera pioggerella ha reso l’Eco-trial molto più faticoso, soprattutto a causa di una scivolosità molto accentuata nei tratti con “timpe e stimpati”, rocce e ciotolati in pietre tipiche dei percorsi collinari dei Monti Iblei. Logico quindi il riscontro cronometrico più lento per il vincitore Giuseppe Russo (Atletica Palazzolo, tempo 58’41’’), che ha staccato quasi di un minuto l’ottimo Carmelo Spata (Padua Ragusa) unico col vincitore sceso sotto l’ora in 59’33’’. Terzo Andrea Ragusa (No al doping Ibla) davanti a tre compagni di squadra Sergio Naselli, Cosimo Azzollini e Semmy Dhekouri. Settimo e primo degli over 50 il giarratanese Giovanni Tavano (Marathon Athletic Taormina), seguito da Arturo Cultrera (Running Modica Master), Angelo Portelli e Carmelo Gelesi (Tre Colli Scicli). Tra le donne prima Fernanda Mirone (Barocco Running Ragusa) davanti a Chiara Gugliotta (Atletica Rosolini) e alla tedesco- modicana” Inge Hack (Modipa Club Modica). Tra gli over vittoria di Giovanni Tavano (7. assoluto) sull’ispicese Corrado Giliberto ed Enzo Alberini (Asd Noto Barocca). In totale hanno sfidato la pioggia una cinquantina di coraggiosi: da segnalare anche la prova di walk-trail e trekking sui 4800 metri. Ottima organizzazione a cura del Csain Ragusa con collaborazione tecnica della No al doping di Ragusa Ibla. Prossimo appuntamento di Trail l’1Marzo a Vittoria per il classico Trail della Val D’Ippari, inserito nel calendario regionale dell’Eco-Trail Sicilia.

Articoli simili