Reteiblea

A Schio, seconda sconfitta di fila per la Passalacqua

A Schio, seconda sconfitta di fila per la Passalacqua
ottobre 22
11:01 2018

Nella terza di andata, seconda sconfitta di fila per la Passalacqua Ragusa, che dopo essere stata superata dalla Reyer Venezia al PalaMinardi ha lasciato i due punti anche al PalaRomare di Schio. Il quintetto di coach Gianni Recupido ha tenuto bene il campo nei primi due tempini riuscendo a difendere con efficacia sulle orange campionesse d’Italia, ma dopo il riposo lungo le padrone di casa hanno piazzato un micidiale break, a cui le biancoverdi non sono più state in grado di replicare.  75-64, con Cinili, Harmon e Hamby in doppia cifra, il punteggio finale della tradizionale sfida: determinato soprattutto dalla differenza a rimbalzo e dalle troppe palle perse. “Nei primi due quarti a tratti avevamo retto bene – ha commenta coach Recupido – soprattutto con una buona difesa, anche se spesso avevamo mostrato qualche difficoltà in attacco. Anche il terzo quarto stava andando nello stesso modo, ma purtroppo vi abbiamo aggiunto anche qualche errore di troppo in difesa e le lagunari hanno cominciato a prendere un buon vantaggio. Da quel momento in poi è stata dura. Io continuo a dire che noi ancora non siamo squadra, non ci conosciamo bene, e abbiamo bisogno di tempo, e non siamo di sicuro stati favoriti dall’aver incontrato nella seconda e nella terza giornata di campionato Venezia e Schio: senza dubbio non sono queste le partite per conoscersi, prendere fiducia e stabilire le gerarchie della squadra. Però sia chiaro che la qualità della giocatrici non è in discussione. Dobbiamo anche dire che abbiamo deciso di forzare tanto il lavoro di preparazione, per cui le ragazze sono parecchio sovraccaricate rispetto alle scelte fatte magari da altre società per farsi trovare pronte all’Europa. Ovviamente dobbiamo lavorare parecchio e cambiare qualcosa nel nostro atteggiamento. Il problema è che mi sembra di vedere la squadra giù di morale, anche per le aspettative che ci sono su di noi: il che, ovviamente, demoralizza e non aiuta. Tuttavia, ripeto,  dobbiamo lavorare e abbiamo bisogno di tempo”. Domenica prossima seconda trasferta consecutiva a Broni.

TABELLINO: Famila Schio 75 — Passalacqua Ragusa 64

SCHIO: Filippi, Fassina 7, Masciadri, Crippa 3, Gruda 23, Battisodo 2, Andrè 1, Dotto 7, Lavender 15, Gemelos 17, Micovic ne. Allenatore Vincent.

RAGUSA: Consolini 5, Cinili 10, Formica 5,  Savatteri ne, Harmon 12,  Gianolla 2,  Soli 6, Bongiorno ne, Hamby 16, Kuster 8. Allenatore Recupido.

PARZIALI: 13/10 – 15/18 – 26/14- 21/22  — ARBITRI: Rudellat di Nuoro, Callea di Sassari e Ferrara di Bologna

 

Articoli simili