Reteiblea

Percentuali di votanti in calo. Testa a testa nello spoglio

Percentuali di votanti in calo. Testa a testa nello spoglio
novembre 06
10:11 2017

In attesa dei primi risultati attendibili, fino ad ora su un campione del 10 per cento è in testa Musumeci ma ancora è troppo presto per  arrivare alle conclusioni il solo dato veramente certo è quello dell’affluenza alle urne.
La percentuale degli elettori votanti  a Ragusa è stata del 50,56 % per un totale di 31.327 votanti, di cui 15.826 maschi e 15.501 femmine.
In occasione delle precedenti elezioni regionali del 2012 l'affluenza complessiva era  stata del 54,27% per un totale di elettori votanti pari a 33.508.
Quindi un calo abbastanza netto e questo dovrebbe servire per capire quale è l’animo degli elettori oggi nella nostra provincia. E se a Ragusa ci si attesta al 50% circa in altri comuni della provincia il calo è più netto. Questo vuol dire che alla maggior parte della  gente, in pratica, non gliene frega niente di chi andrà all’Ars. Una volta si parlava di partiti e voto strutturato. Cioè le formazioni politiche lavoravano per mesi e mesi sulla organizzazione delle elezioni. Poi c’erano i personaggi più conosciuti che tiravano il voto. Oggi non è cosi! Forse i più strutturati grazie anche al web sono i 5 stelle che riescono a coinvolgere soprattutto i giovani, quelli più delusi oggi, offrendo spesso
soluzioni impraticabili per risolvere i loro problemi. Guarda al reddito di cittadinanza o agli stipendi dei deputati, cose queste che fanno molto populismo.  Gli altri partiti hanno sprecato 5 anni, in Sicilia ma non solo, a bisticciare  alcuni a ricomporsi altri. Intanto quest’isola ha vissuto tutte le tragedie dovute alla crisi economica. Nelle città, quasi tutte, non funzionano più i servizi sociali, le strade sono piene di buche, la sicurezza nei paesi e nelle campagne e a forte rischio, si vive con stipendi da fame e cosi via. E’ chiaro che a nessuno che si trovi in queste situazioni venga  voglia  di andare a votare accomunando  ogni candidato nelle solita solfa del ” tutti i stissi”
Ora vediamo come va a finire. Quasi quasi mi piacerebbe vedere all’opera Cancelleri e soci . Ma ho paura di un periodo buoi come quello di Crocetta. Aspettiamo ancora un pò.

Articoli simili