Reteiblea

Pd ragusano, si va verso linea comune

Pd ragusano, si va verso linea comune
luglio 03
11:56 2017

Prove di allineamento all’interno del Pd cittadino: il partito, che certo negli ultimi tempi non ha brillato per coesione interna (per ammissione di alcuni suoi iscritti), si ritroverà in assemblea il prossimo 15 luglio; dovrà essere la giornata dell’intesa.

Un’intesa a tutto largo, che dovrà votare il segretario generale del partito per Ragusa e la direzione cittadina. Ma non solo: altro obiettivo dichiarato dell’assemblea, e per forza di cose il più pressante, la strategia da mettere in campo per il prossimo periodo elettorale.

I circoli del Pd si vedranno quindi per trovare la quadra su tali questioni, così come accennato da Gianni Lauretta, segretario del circolo “Pippo Tumino”: “scioltosi definitivamente il secondo circolo, così come comunicatoci dal segretario provinciale il nostro circolo e il terzo si avviano a condividere il progetto del Pd ibleo aperto a chi vuole condividerlo, convinti di essere forti e baricentrici rispetto alla prossima tornata amministrativa”.

Ma dalle parole dello stesso Lauretta si evince come una nuova unità nell’immediato futuro si sia guadagnato al costo di altre defezioni: “a chi ha deciso di compiere altre scelte, facciamo i migliori auguri, convinti che è finita la fase del partito ascensore. Dopo aver dialogato a lungo con il terzo circolo, abbiamo deciso, di comune accordo, di nominare una platea paritaria di delegati a prescindere dal numero di iscritti dei singoli circoli, convinti che un Pd unitario è vincente”

Nel frattempo, già lo scorso giovedì i militanti del Pippo Tumino hanno eletto i delegati per la più importante riunione del 15 luglio.

Articoli simili