Reteiblea

Passalacqua: esordio assoluto europeo a Namur con vittoria nettissima (64-43)

Passalacqua: esordio assoluto europeo a Namur con vittoria nettissima (64-43)
ottobre 26
22:13 2016

namurUna grandissima Passalacqua non ha patito la minima emozione all’esordio assoluto in CoppaEuropa, passando a Namur (deliziosa città vallone di circa 100 mila abitanti) al termine di una gara dominata in lungo e largo dalle biancoverdi, che allo lasciato alle belghe padrone di casa soltanto (e di strettissima misura) il primo tempino 14-16. Poi è stato soltanto Passalacqua, con una progressione inarrestabile: al riposo lungo la situazione era già capovolta e le aquile chiudevano avanti di 6 punti, sul 27-21. Dopo l’intervallo il quintetto di Gianni Lambruschi piazzava la botta decisiva, infilando ben 29 punti contro appena 10 delle giocatrici vallone, che non riuscivano a tamponare con efficacia le giocate della scatenate giocatrici ragusane, che mettevano in mostra una superiorità assoluta e mai minimamente in forse facendo salire il distacco fino al 56-31. L’ultimo quarto era solo una formalità: la Passalacqua si limitava a controllare la situazione, aggiudicandosi in souplesse la gara per 64-43. 17238353-ponte-vecchio-a-namur-belgio-archivio-fotograficoIl migliore degli esordi possibili in Europa, ma anche (si spera) un ottimo viatico per avviare la rimonta in campionato: venerdì 28 si gioca alle 21 sul parquet della cocapolista Fila S. Martino di Lupari, di solito una “vittima” degli avvii di stagione biancoverdi.   (due immagini di Namur e, nella foto in evidenza, un momento dell’allenamento sul parquet belga) 

Articoli simili