Reteiblea

Passalacqua: a Broni senza Dearica Hamby e Lia Valerio, ma bisogna vincere

Passalacqua: a Broni senza Dearica Hamby e Lia Valerio, ma bisogna vincere
dicembre 17
10:59 2017

Senza il capitano Lia Valerio, in piena convalescenza dopo l’intervento chirurgico di inizio dicembre e senza Dearica Hamby, per la cui lunga squalifica  prosegue l’iter del ricorso presentato dalla Passalacqua  (il legale della società biancoverde, l’avvocato Enrico Cassì, prevede la possibilità di una decisione per sabato 23 dicembre), le aquile affrontano la trasferta di Broni sapendo che dovranno assolutamente voltare pagina, interrompere il periodo negativo e riprendere la marcia verso le migliori posizioni. Sul parquet del PalaVerde (ore 18, arbitri Maffei di Preganziol, Del Greco di Verona e Barbiero di Milano),  le pavesi guidate da coach Roberto Sacchi si sono imposte soltanto al Battipaglia: gli altri quattro dei loro sei punti in classifica sono arrivati dalla sorprendente vittoria al PalaMinardi nell’Open Day su Lucca, campione d’Italia, e a Torino. In teoria non sarebbero, pertanto, irresistibili, ma di scuro sono comunque  “pericolose”, in particolare per una Passalacqua con seri problemi di formazione, con un morale da ricostruire  e alla ricerca della giusta rabbia agonistica.  Dopo Broni, scatta la pausa per le vacanze resa possible dal rinvio al 17 gennaio della sfida con S. Martino di Lupari al PalaMinardi: si ritornerà in campo il 7 gennaio a Napoli contro la Dike di coach Nino Molino.  A da fine gennaio si ritornerà a parlare di EuroCup.

Articoli simili