Reteiblea

Partecipiamo: “Sull’IMU Agricola il caos regna sovrano! Renzi ha messo in ginocchio i Comuni”

Partecipiamo: “Sull’IMU Agricola il caos regna sovrano! Renzi ha messo in ginocchio i Comuni”
gennaio 23
16:43 2015

Il TAR Lazio dopo avere dato la sospensiva al decreto interministeriale del 28 novembre 2014 pubblicato sulla G.U. serie generale n. 284 del 06/12/2014 che imponeva ai Comuni, prima esenti, di far pagare l’IMU sui terreni agricoli, con l’udienza del 21 gennaio scorso non ha confermato la sospensiva concessa con decreto del 22.12.2014. Nel giro di poche settimane lo stesso Tribunale amministrativo dice e si contraddice. I Cittadini dovrebbero, pertanto, pagare entro la scadenza del 26 gennaio 2015. intanto è subentrata un’altra sospensiva sempre del TAR LAZIO sezione seconda su ricorso avanzato da altri Comuni Siciliani (ed altri ricorsi sono in corso compreso quello a cui ha aderito il Comune di Ragusa con Anci Sicilia) che fissa la trattazione collegiale per la camera di consiglio del 4 febbraio 2015 (nella sospensiva c’è anche l’anno errato..). Il risultato di questa azione dissennata del Governo Renzi che ha tagliato il fondo di solidarietà ai Comuni imponendo loro di compensare con l’IMU Agricola, ha generato un vero e proprio caos istituzionale e sociale.
Condividiamo la forte presa di posizione del Presidente del Consiglio Comunale di Ragusa di ‘resistere’ ad oltranza rispetto all’ennesimo aumento di imposte a carico dei Cittadini e la rappresentanza dell’associazione in seno all’Amministrazione Piccitto e in Consiglio Comunale a sostenere tutte le azioni che l’ordinamento giudiziario amministrativo fornisce per contrastare queste misure normative inique ed ingiuste.

Articoli simili