Reteiblea

Pallanuoto: l’Erea under 15 vince la finale e approda al Campionato Nazionale d’Eccellenza

Pallanuoto: l’Erea under 15 vince la finale e approda al Campionato Nazionale d’Eccellenza
luglio 01
21:21 2014

La sconfitta di misura (5-6) nella gara di ritorno in casa della Polisportiva Messina non ha impedito alla Polisportiva Erea, vittoriosa mercoledì all’andata (8-4) alla Piscina Comunale di vincere il campionato under 15 di pallanuoto guadagnandosi il pass per il prossimo campionato Nazionale di Eccellenza della categoria. Nella semifinale di play off il sette di Alessio Nifosì aveva battuto senza problemi il Trapani, dominando sia in casa sia in trasferta: il Messina invece aveva liquidato il Palermo dopo aver pareggiato in casa la gara di andata. Nella finale d’andata di mercoledì, i giovani Erea avevano costruito il successo finale nonostante le espulsioni definitive del capocannoniere del campionato Matteo Di Giacomo già nella prima frazione e del difensore Francesco Accolla nella terza. Il tabellino vede i parziali 2/2- 2/0 – 3/0 e 1/2, con le reti di Federico Battaglia (4), Giovanni Di Giacomo (2), Matteo Di Giacomo e Francesco Accolla. Domenica, nel ritorno in riva allo Stretto, i messinesi hanno prevalso solo di strettissima misura (6-5, parziali 1-0, 1-3, 3-2, 1-0, reti ragusane di Giovanni Di Giacomo (3), Matteo Di Giacomo e Francesco Accolla. Il successo dell’Erea, ciliegina sulla torta di una grande annata di tutte le formazioni societarie, è stato accolto con grande e più che giustificata soddisfazione: a evidenziare il particolare significato dell’impresa, l’aver schierato appena undici elementi (tra tredici e quattordici anni) imponendosi su formazioni complete (con quindici elementi) di società dal grandissimo passato nazionale. erea2Quegli undici giovanissimi hanno vinto meritando il rispetto di squadre e società avversarie, guadagnato sul campo contro rivali che hanno presto sperimentato sulla loro pelle quanto fossero sbagliati i calcoli di facili affermazioni contro il gruppo in cui tutti solo stati bravissimi e da elogiare senza riserve, guidato da un tecnico formidabile come Alessio Nifosì. Nella foto: Emiliano Ravallo, Biagio Spadaro, Federico Battaglia, Simone Occhipinti, Leandro Iacono. Alessandro Mollica, Matteo Di Giacomo, Francesco Accolla, Matteo La Porta e Giovanni Di Giacomo (Marco Sigona assente per infortunio dal 15 Giugno ) con il direttore sportivo prof. Alessandro Ciaceri e l’allenatore Alessio Nifosì

Articoli simili