Reteiblea

Pallamano: Crazy Reusia sconfitta, ultima speranza svanita

aprile 08
16:15 2013

crzyhblrgPer coltivare ancora una (piccola) speranza nel sogno play off, alla Handball Crazy Reùsia serviva un successo con quattro reti di vantaggio nell’ultima casalinga contro la Nova Audax Caltanissetta seguito da un’altra vittoria nel derby di Scicli. Per il sette del presidente Riccardo Tasca il sogno, già molto difficile da realizzare, è svanito al PalaColor con la sconfitta (23-27) ad opera ad opera dei tradizionali rivali nisseni. Eppure la prova fornita nel primo tempo, chiuso sul 13-9 anche grazie ai rientri di grandi vecchie glorie come Saro Cappello e Batù Russo aveva fatto sperare nell’impresa. <Purtroppo – afferma il capitano Salvatore Girasa – nella ripresa qualcosa è andato storto, noi siamo cambiati in peggio e gli avversari ne hanno profittato: storia non nuova in questa stagione. Noi abbiamo provato a ribattere efficacemente, ma loro hanno sfruttato al meglio il nostro calo ed i nostri errori, rifilandoci il distacco che avremmo dovuto infliggere a loro>. Nella Crazy Reusia da notare le sei reti a testa di Criscione e Russo, anche se non sufficienti a dare significato per la classifica alla trasferta conclusiva di Scicli. <Resta comunque – avverte il presidente Tasca – l’intenzione di fare la miglior figura possibile contro un avversario di tutto rispetto. Per il campionato che segnava il ritorno della pallamano dopo l’anno di fermo, avremmo voluto fare di più e meglio, cosa che, credo, sarebbe stata di sicuro possibile: non è andata e ce ne dispiace, però ci accontentiamo. A questo punto non ci resta che chiudere bene la stagione, e cercheremo di riuscirvi con una grande prestazione nel derby di scicli>.

Articoli simili