Reteiblea

Nuoto: Vincenzo Adamo (Pol. Acqua Azzurra) sfiora il podio ai Campionati Italiani di Riccione

Nuoto: Vincenzo Adamo (Pol. Acqua Azzurra) sfiora il podio ai Campionati Italiani di Riccione
Mar 31
13:09 2018

Prosegue inarrestabile la marcia di Vincenzo Adamo verso le posizioni di vertice del nuoto giovanile italiano. L’ultima (per ora) tappa del viaggio è stata brillantemente superata ai Campionati Italiani di nuoto disputati a Riccione, dove la punta della Polisportiva Acqua Azzurra è giunta a un passo dal podio. Con lo splendido quarto posto, il dorsista allievo di coach Chicco Bennardello ha ottenuto il risultato di maggior prestigio a conclusione di una grande stagione invernale nella quale si è mostrato in costante crescita, facendo risaltare le sue grandi qualità anche a livello nazionale. Dopo il già notevole quindicesimo posto ottenuto nei 100 dorso, con primato personale eguagliato, Vincenzo si è superato sulla doppia distanza, giungendo quarto a pochi centesimi dal podio e abbassando il suo record personale di quasi un secondo. Straordinario secondo per quasi tutta la gara, il giovane dorsista ha mollato (di un’inezia) solamente nelle battute finali, rimanendo comunque in piena “zona medaglia” e sfiorando da vicinissimo il podio. Nel dopo gara, segnato dai complimenti e le felicitazioni da parte degli addetti ai lavori, coach Bennardello ha ribadito di aver sempre creduto nelle qualità di Vincenzo, rivelando inoltre di essere convinto che “continuando su questa strada, ci toglieremo soddisfazioni ancora maggiori” Vincenzo Adamo era arrivato ai “criteria ” di Riccione forte di un ottimo stato di forma e della consapevolezza di aver lavorato molto e bene in allenamento: i supporti giusti, che uniti alle doti caratteriali e alle qualità tecniche, hanno fatto diventare strameritato l’eccezionale risultato ottenuto ad appena quattro anni dalla prima gara ufficiale. A buon diritto molto soddisfatto, Vincenzo si è detto “ contentissimo del risultato, per il quale ringrazio in primis il mio allenatore Bennardello, insieme con la Pol. Acqua azzurra e il presidente La Carrubba, che mi hanno sempre dato la possibilità di allenarmi al meglio”

Articoli simili