Reteiblea

Nasce l’associazione “Articolouno Ragusa”

ottobre 21
11:15 2013

articolo1Si è tenuta venerdì, nella sede centrale presso Palazzo Cosmo in via San Giuliano 38 a Modica, la prima riunione pubblica dell’Associazione” Articolouno Ragusa”. L’associazione, di cui è presidente Tommaso Fonte, già segretario generale della Cgil di Ragusa, nasce dall’esigenza di riempire un vuoto sulla scena provinciale, ossia quello dei diritti, del lavoro, dei beni pubblici, temi scomparsi dall’agenda politica e sindacale.
L’avv. Onofrio Di Blasi coordinera’ un nutrito pool di avvocati, consulenti del lavoro e professionisti esperti in diritto del lavoro e diritto aziendale convenzionati con l’associazione, Massimo Salinitro, gia’ direttore della Cia di Ragusa, invece è il responsabile del settore impresa. Nel corso della riunione, è stato eletto il comitato esecutivo dell’associazione (composto dai responsabili cittadini dell’associazione per tutti i dodici comuni della provincia) e il comitato tecnico.
“Nella nostra provincia i lavoratori, i disoccupati, gli imprenditori, i commercianti, sono abbandonati a sé stessi – spiega Tommaso Fonte- c’è una colpevole latitanza dei soggetti istituzionalmente deputati alla rappresentanza del lavoro in tutte le sue articolazioni. Noi come libera associazione di cittadini, vogliamo porre un argine offrendo assistenza e sostegno a chi è sempre più solo, in questo inaccettabile e lento svuotamento dei diritti essenziali di una società sempre meno civile, diritti garantiti costituzionalmente”.
“L’associazione – continua Fonte – intende promuovere, sviluppare e diffondere la sensibilità sociale, politica, civile, istituzionale ,sociale e legale sulle problematiche del diritto al lavoro, sostenere e diffondere politiche per la crescita e lo sviluppo occupazionale”. “Vogliamo favorire lo sviluppo delle professionalità nel campo del diritto del lavoro, del diritto sindacale, della sicurezza sociale, della previdenza sociale e della medicina del lavoro con gli elevati standard qualitativi propri della specializzazione mediante l’approfondimento e la diffusione degli studi di diritto del lavoro, della previdenza e della sicurezza sociale sia sul piano provinciale che su quello regionale, lo scambio di idee e di informazioni per agevolare una rete di collaborazione tra professionisti, imprese, lavoratori e loro rappresentanze, funzionari pubblici e privati che si dedicano alla pratica, alla promozione, diffusione e valorizzazione di tali discipline”. “Ci renderemo disponibili per consulenze gratuite in materia di lavoro per chiunque ne farà richiesta, anche utilizzando i social network come Facebook e Twitter. Risponderemo a tutti e metteremo a disposizione il nostro pool di avvocati, tecnici, esperti di previdenza e di diritto del lavoro, medici del lavoro, ecc. Non vogliamo sostituirci ai sindacati, vogliamo riportare al centro i diritti e ricostruire un senso di comunità solidale in cui il lavoro è una ricchezza da difendere. Promuoveremo momenti di confronto pubblico, per rianimare un dibattito sano e privo da ideologismi o partigianerie. Siamo la prima organizzazione di rappresentanza generale del lavoro – conclude Fonte – sia dipendente che autonomo, le porte della nostra associazione sono aperte a lavoratori, imprenditori, commercianti, giovani, precari, disoccupati. Daremo una qualità della rappresentanza che adesso non esiste”.
Tra le prime iniziative, l’incontro con Altra Agricoltura a Vittoria, la vertenza dei lavoratori dei villaggi turistici che nel corso del 2013 non hanno avuto nessun rapporto di lavoro con gravissime ricadute sul piano retributivo, con rilevantissimi danni sul piano contributivo e previdenziale; lo stato drammatico in cui versano le cooperative sociali e i lavoratori che vi operano; infine incontri con le istituzioni locali, associazioni di categoria, con il direttore dell’Ufficio Provinciale del Lavoro e Ispettorato del lavoro. La sede dell’associazione rimarra’ aperta tutti i giorni, dal lunedi’ al venerdi’ dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30.

Articoli simili