Reteiblea

Movimento 5 Stelle Scicli: “Trivelle? No Grazie!”

Movimento 5 Stelle Scicli: “Trivelle? No Grazie!”
novembre 21
12:05 2014

Il M5S di Scicli invita la cittadinanza, le associazioni ed i movimenti politici all’iniziativa di sabato 22 novembre ore 18.30 presso l’ex Camera del Lavoro per discutere e informarsi sulle prossime attività di trivellazioni petrolifere che colpiranno il territorio e la costa iblea.

Grazie allo Sblocca Italia, votato anche dalla Senatrice sciclitana Venerina Padua, il Governo ha autorizzato, in barba alla democrazia, attività di esplorazione e coltivazione di possibili pozzi petroliferi nella ex provincia di Ragusa.

Un’attività che rischia di mandare a gambe all’aria i numerosi cittadini che hanno investito in ambito turistico.

Il pericolo di incidenti legati alle attività petrolifere è altissimo e già nel recente passato si è assistito a sversamenti importanti che hanno distrutto bellissimi tratti di costa siciliana. E’ necessario che i cittadini facciano quadrato attorno al proprio territorio per difenderlo e affermare al contempo che un altro sviluppo basato sulle risorse agricole, turistiche e alle energie rinnovabili è possibile.

Le trivellazioni sono un’imposizione dall’alto che non creerà posti di lavoro, ma che rischia concretamente di distruggere migliaia di piccole e medie imprese che hanno investito e che credono in un’economia compatibile con l’ambiente.

Di questi e altri temi discuteremo con la Sen. Ornella Bertorotta, l’assessore all’ambiente del Comune di Ragusa Antonio Zanotto, le deputate Maria Marzana, Maria Lucia Lorefice e Vanessa Ferreri.

Rimarchiamo l’importanza di questo evento al fine di condividere iniziative di protesta contro le trivellazioni e chiedere interventi per creare una stabile occupazione basata sull’economia sostenibile.

Articoli simili