Reteiblea

Modica, evade dai domiciliari per la seconda volta in 24 ore, arrestato dai Carabinieri.

Modica, evade dai domiciliari per la seconda volta in 24 ore, arrestato dai Carabinieri.
dicembre 10
12:19 2015

Ieri pomeriggio, una pattuglia del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Modica ha tratto in arresto per la seconda volta in poche ore IOZZIA Giuseppe, classe ’66, già noto alle forze di polizia, evaso nuovamente dagli arresti domiciliari.
Infatti, i militari dell’Arma si erano recati presso l’abitazione dello Iozzia per il previsto controllo essendo lo stesso già sottoposto agli arresti domiciliari, tuttavia, non risultava presente all’interno.
Poco dopo, però, i Carabinieri lo hanno rintracciato in una via Sacro Cuore mentre stava passeggiando come se nulla fosse e lo hanno fermato e condotto in caserma ove è stato dichiarato in arresto per il reato di evasione, poiché, essendo sottoposto agli arresti domiciliari veniva sorpreso sulla pubblica via senza autorizzazione, in violazione alle prescrizione impostegli dalla predetta misura.
Non ha resistito nemmeno 24 ore, infatti, già lo scorso martedì lo Iozzia era stato arrestato dai Carabinieri per lo stesso reato.
Dopo le formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso il Tribunale di Ragusa, d.ssa Valentina Botti, lo Iozzia è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliati presso la propria abitazione

Articoli simili