Reteiblea

Modica. Colombo: “Che fine hanno fatto i cantieri di servizi?”

Modica. Colombo: “Che fine hanno fatto i cantieri di servizi?”
novembre 03
15:04 2014

Il consigliere comunale di Megafono di Modica, Michele Colombo, ha presentato un’interrogazione al sindaco di Modica e all’assessore competente in merito ai cantieri di servizio.

 

“In considerazione – scrive Colombo – del fatto che in provincia di Ragusa si sta procedendo alla definizione delle ultime fasi organizzative e al conseguente avvio dei cantieri di servizio;

– considerati i toni trionfalistici del sindaco che, sul tema in oggetto, già il 29 Maggio scorso dichiarava con un comunicato che il Comune di Modica era pronto al l’attivazione dei suddetti cantieri;

– considerato che il 15 luglio Il sindaco ri-dichiarava, assieme all’assessore Floridia, ancora una volta, che i progetti dei cantieri di servizio erano stati istruiti celermente dal Comune ed erano in attesa dei decreti di finanziamento, da parte della Regione;

– preso atto e visione della determina del Comune di Modica N.2254 dl 24/7/2014 con oggetto “Cantieri di servizio. Approvazione della graduatoria definitiva”, che contraddice in maniera palese le dichiarazioni del sindaco e dell’assessore, in quanto redatta dieci giorni dopo il loro ultimo comunicato;

– considerato che ad oggi molti Comuni, che avevano di fatto evitato di enfatizzare il normale lavoro degli uffici, sono alle prese con l’ultimazione delle procedure avendo avuto notificato il decreto di finanziamento;
interrogano

il sindaco e la Giunta sulle seguenti questioni:

– se la determina n. 2254 del 24/7/2014 rispetta i criteri della legge sulla privacy;

– qual è l’attuale stato delle pratiche dei cantieri di servizio;

– di poter prendere visione in Consiglio comunale delle suddette pratiche e di avere conoscenza, con riferimenti temporali precisi, di quando l’amministrazione ha chiuso il procedimento con gli uffici della Regione;

– di sapere in ultimo la data precisa in cui il Comune di Modica ha trasmesso agli uffici della Regione i progetti esecutivi dei cantieri di servizio.

Si richiede inoltre la trattazione urgente della presente interrogazione in Consiglio comunale”.

Articoli simili