Reteiblea

Meglio tardi che mai anche se a scoppio ritardato

Meglio tardi che mai anche se a scoppio ritardato
agosto 07
10:45 2018

Il consigliere 5 stelle Firrincieli mostra la sua attenzione per i problemi del centro storico ed   in un suo comunicato ci informa che la scorsa settimana, a Ibla, in piazza della Repubblica, una turista del Nord Italia è inciampata su una basola che non era sistemata nella maniera migliore riportando la slogatura della caviglia.

Una brutta vicenda che dimostra come da anni la nostra splendida Ibla sia stata dimenticata. Non sono infatti stati spesi i tanti fondi della 61/81 e ci dobbiamo accontentare di qualche spicciolo recuperato in qualche fondo di cassetto per occuparci di manutenzione.
Meno male che ad amministrare il questi ultimi 5 anni sono stati proprio quelli del 5 stelle ai quali abbiamo detto in tutte le salse che il centro storico era stato completamente abbandonato sia per la manutenzione sia per la promozione. Ora che un consigliere pentastellato  stia lanciando questi messaggi dimostra che non è mai troppo tardi anche se l’appello sembra a scoppio ritardato.

Firrincieli insiste  suggerendo di aumentare le risorse economiche e adoperarsi per sistemare quel tratto ed altri  nelle strade di  Ibla, laddove ci sono le basole, e non solo, così da eliminare potenziali pericoli.   Infine, e su questo possiamo concordare con l’attento consigliere, c’è un problema che riguarda la mancata installazione della segnaletica nei pressi di piazza Duomo. Infatti, chi arriva da via Capitano Bocchieri e si immette nella parte bassa della piazza, rischia una multa salata attraverso il sistema di videosorveglianza non esistendo un divieto ben evidente nella parte bassa della piazza Dovrebbe essere istallata una segnaletica verticale  in grado di evidenziare l’assoluto divieto. La conclusione di Firrincieli è encomiabile rivolta anche un po a quelli di prima:  Dobbiamo fare in modo che Ibla si apra agli ospiti che arrivano nella maniera migliore”.

Articoli simili