Reteiblea

Marina di Ragusa: scappa al posto di blocco, arrestato.

Marina di Ragusa: scappa al posto di blocco, arrestato.
Ott 17
09:31 2016

E’ accaduto a Marina di Ragusa durante un servizio di controllo dei Carabinieri che, domenica mattina, hanno posizionato diversi posti di blocco per la frazione con l’intento di monitorare la circolazione e di identificare i forestieri.

Un’auto con a bordo due cittadini stranieri di origine sudafricana, invece di fermarsi all’alt dei militari, si è data alla fuga. Inevitabile l’inseguimento fino quasi a Santa Croce Camerina.

La preoccupazione iniziale per i Carabinieri è stata quella di trovarsi in un’ipotesi di reato grave e per questo motivo è stato chiesto l’ausilio di altre pattuglie già impegnate nel servizio di controllo del territorio.

Tuttavia, a Santa Croce Camerina, l’auto in fuga è stata costretta a entrare in una via senza sbocco.

Scesi dalla vettura, uno dei due occupanti, quello che si trovava alla guida, invece di arrendersi ha tentato di aggredire i Carabinieri per cercare di scappare nuovamente, questa volta a piedi.

Niente da fare per lui, ovviamente, che una volta immobilizzato è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, oltre che non essersi fermato all’alt dei carabinieri.

Dopo gli accertamenti è stato possibile appurare che l’unico motivo per il quale lo straniero ha deciso di non fermarsi al posto di blocco era quello di non essere in possesso della patente di guida, reato che ha causato un’altra denuncia e il sequestro del mezzo.

Articoli simili