Reteiblea

Mariano Ferro si è incatenato davanti alla Prefettura di Ragusa

luglio 12
17:38 2017

Il leader del Movimento Forconi Mariano Ferro si è incatenato stamani davanti alla sede della Prefettura di Ragusa insieme all’imprenditore agricolo ed ex assessore allo Sviluppo Economico del comune di Vittoria, Angelo Giacchi. I due protestano per la vicenda delle aste giudiziarie che non trova una soluzione legislativa e che ha penalizzato diverse aziende agricole che sono fallite a causa della forte crisi economica che ha portato al crollo dei prezzi dei prodotti orticoli. Il pomodoro ciliegino attualmente è venduto a 20 centesimi al chilo. I Forconi da tempo chiedono una legge per salvare le prime case o le aziende che rappresentano per i titolari la principale fonte di sostentamento. Ferro e Giacchi hanno chiesto al prefetto di Ragusa di avere un incontro col ministro delle Risorse Agricole Maurizio Martina e col ministro di Grazia e Giustizia Andrea Orlando.

Articoli simili