Reteiblea

L’Inail firmerà un protocollo d’intesa per l’accessibilità delle spiagge ai disabili

L’Inail firmerà un protocollo d’intesa per l’accessibilità delle spiagge ai disabili
luglio 07
14:15 2014

Martedì 8 Luglio c.a. alle ore 11.30, presso la Sede Inail di Ragusa di Piazza Gramsci 1, verrà firmato il Protocollo d’intesa riguardante il Progetto Spiaggia M.I.A. (Mare Integrazione Accessibilità) a Marina di Ragusa. Con questo progetto l’INAIL (Istituto nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul lavoro) di Ragusa si apre al territorio dando un servizio a tutti i disabili. I partner del Progetto sono: Il Comune di Ragusa (Ass.to ai Servizi Sociali e politiche per la Famiglia), il CIP Sicilia (Comitato Italiano Paralimpico) , la FINP Sicilia (Fed.Italiana Nuoto Paralimpico), Stabilimento Balneare Ola Beach di Marina di Ragusa e lo Stabilimento Balneare Margarita Beach di Marina di Ragusa.
Nello specifico il Progetto Spiaggia M.I.A., fortemente voluto dalle Sede regionale Inail, nella persona del direttore regionale, Dott.ssa Daniela Petrucci, intende fornire un servizio a tutti i disabili INAIL e non, del territorio ibleo. Presso i lidi in questione del litorale ragusano, verranno collocate due postazioni per favorire al meglio la balneazione ai soggetti con diverso grado di disabilità, che comprenderanno tra l’altro 2 carrozzine per l’accesso in acqua, oltre alla preziosa collaborazione di 2 tecnici FINP e 4 assistenti. Il Progetto è stato finanziato dall’INAIL al CIP Regionale, a seguito d’un protocollo d’intesa tra i 2 Enti.
La pianificazione del Progetto è costato molto impegno da parte della Sede Provinciale di Ragusa, nelle persone della Dott.ssa Franca Mangiapane e del responsabile di Sede Dott.Giorgio Stracquadanio, con la speranza che l’avvio della stagione estiva possa fornire un input a tutte le persone diversamente abili, per un avvicinamento alla cultura del movimento fisico ed anche dell’attività paralimpica.
Tutto ciò è stato possibile grazie alla preziosa collaborazione dell’Assessore ai Servizi Sociali e Politiche per la Famiglia del Comune di Ragusa Dott. Flavio Brafa, che ha accolto da subito la bontà di tale iniziativa, adoperandosi in prima persona per una ampia sinergia con le strutture del litorale, e per una realizzazione del progetto, che possa divenire negli anni una piacevole abitudine del territorio, ampliandosi anche nel numero dei soggetti fruitori.
Un ringraziamento va soprattutto ai gestori dei Lidi (Ola Beach e Margarita Beach) che celermente hanno colto al volo l’importanza di tale servizio da fornire al territorio.
Appuntamento quindi a domani presso la sede Provinciale dell’INAIL di Ragusa, mentre per la prossima settimana si prevede l’inaugurazione “In Situ” del Progetto Spiaggia M.I.A.

Articoli simili