Reteiblea

Legge 61/81, sindaco Piccitto: “I deputati facciano quadrato per difenderla”

Legge 61/81, sindaco Piccitto: “I deputati facciano quadrato per difenderla”
dicembre 26
21:57 2013

“Avendo appreso che l’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato il Documento di Programmazione Economica e Finanziaria e che venerdì 27 dicembre la Commissione regionale finanze e bilancio esaminerà il bilancio e la legge di stabilità che consentirà all’Ars di incardinare entro il 31 dicembre il dibattito in aula, ritengo questo il momento in cui sia indispensabile da parte di tutta la deputazione iblea prestare la massima attenzione affinché sia rifinanziata la Legge61/81.”.
Ad affermarlo è il Sindaco Federico Piccitto che aggiunge: “E’ necessaria la massima convergenza di tutte le forze politiche per continuare a sostenere il rifinanziamento della legge 61/81, strumento che ha consentito di attivare importanti opere di recupero e riqualificazione del centro storico. Grazie infatti alle risorse finanziarie regionali destinate alla Legge speciale è stato possibile realizzare interventi utilizzando con oculatezza il denaro pubblico”.
“Auspico – aggiunge ancora il primo cittadino – che la deputazione iblea faccia quadrato battendosi per la riconferma del finanziamento di cinque milioni di euro ottenuto lo scorso anno, tendendo presente la disponibilità mostrata dall’Amministrazione Comunale nei confronti del Governo regionale di stornare 500 mila euro di quel finanziamento, per garantire il servizio di trasporto di studenti disabili da parte della Provincia Regionale di Ragusa. Riconfermare i 5 milioni di euro per la Legge 61/81 ci consentirà infatti di proseguire il lavoro di recupero e salvaguardia dell’inestimabile patrimonio culturale”.

Articoli simili