Reteiblea

L’Ascom contro l’abusivismo dei cartelloni pubblicitari.

L’Ascom contro l’abusivismo dei cartelloni pubblicitari.
Gen 26
13:22 2018

C’è prima di tutto una questione di legalità: ci sono le regole e bisogna rispettarle. Poi c’è anche un problema di immagine per la città. Infatti  alcuni di questi enormi tabelloni oltre ad essere fuori legge  perchè senza autorizzazione e anche pericolosi compromettono il paesaggio . Così  l’associazione, su segnalazione dei propri iscritti, premesso il riconoscimento all’egregio lavoro svolto dalla Polizia Municipale in questi anni rispetto al contrasto all’abusivismo in materia di impiantistica
pubblicitaria, nonostante gli incontri già avuti con i responsabili del servizio nei mesi di Giugno e Ottobre
2017, si trova per l’ennesima volta a dover denunciare come per varie ragioni insistano ancora sul territorio
comunale di Ragusa numerosi impianti pubblicitari privi di autorizzazione, quindi abusivi, perfettamente
operanti sul mercato delle affissioni pubblicitari e quindi in situazione di sleale concorrenza nei confronti
delle Ditte operanti regolarmente nel Settore.
Dall’analisi svolta risultano circa 1.405 MQ DI STRUTTURE PUBBLICITARIE NON AUTORIZZATE o istallate in
maniera difforme alle prescrizioni delle relative autorizzazioni.
I suddetti impianti si trovano in varie zone della città, come di seguito documentato, e varie sono le
tipologie di abuso.
In considerazione di quanto premesso, lìAscom  CHIEDE URGENTEMENTE LA COPERTURA E LA SUCCESSIVA RIMOZIONE dei suddetti impianti, che oltre ad essere abusivi sono spesso posti in posizione tale arrecare pericolo alle persone e ai mezzi, eventualità nella quale, andrebbero considerate le responsabilità dell’Amministrazione Comunale.

Articoli simili