Reteiblea

la “Vigor” crolla e perde

la “Vigor” crolla e perde
novembre 19
10:30 2012

vigorSconfitta sonora ed inaccettabile della Emmolo S.& C. Srl Vigor nel campionato regionale di serie C, contro la forte ma non imbattibile Aretusa Basket. Sembrava una partita alla mano per la compagine camarinense, così come dimostra il parziale del primo tempo, con i locali in vantaggio per 50 a 42, ma nel secondo tempo accade che la Emmolo Vigor non riesce più a raccapezzarsi contro la tre – due dell’Aretusa. Inspiegabile ancora una volta – questo crollo improvviso della mia squadra – afferma coach Di Stefano, che dimostra nei primi due quarti di giocare alla pari contro tutti gli avversari più accreditati, nonostante la poca fisicità ed esperienza, per poi subire nel ritorno dagli spogliatoi in modo del tutto inaspettato ed avvolte mortificante, come accaduto ieri. Eppure eravamo riusciti a contenere la forza offensiva di Bonaiuto e compagni e ad arginare il loro pressing asfissiante ma poi ripeto forse il cambio difensivo avversario forse la stanchezza di alcuni dei miei giocatori più rappresentativi ha lasciato il posto al nervosismo ed alla lucidità. Sicuramente mi aspetto di più da altri giocatori che in questo momento stanno a guardare non prendendosi le loro responsabilità e quindi incidendo ben poco sull’andamento delle partite. E’ importante che anche questi facciano il loro dovere perchè non ci si può affidare in termini di punti solo a Giacomo Rizzo e Giorgio Distefano. Far parte di una squadra che milita nel campionato di serie C è un impegno importante e va onorato con dedizione e convinzione. Bene si è comportato il giovane Salvatore Rizzo ( classe 1996 ), apprezzato anche dal pubblico locale. Lo stesso dicasi di Rizzo Giacomo ( infortunatosi nel terzo quarto ) e Distefano, che come sempre mettono in grande difficoltà le difese avversarie. Buono il minutaggio dei due giovani Occhipinti Francesco e Mattia Lena. Positivo il recupero del rientrato Mirco Vitale. Adesso la Emmolo S. & C. srl Vigor sarà impegnata nei prossimi due turni casalinghi contro il forte Licata di Mario Pozzo ed il Porto Empedocle dalle grandi ambizioni. Un plauso va ai giovani dell’under 19 che nel primo turno esterno del campionato hanno vinto contro la PGS Sale Catania con il punteggio di 65 a 55. I ragazzi allenati da coach Di Stefano affronteranno, presso il pèalazzetto comunale di Santa Croce Camerina, nel secondo turno, martedì 20 novembre, con inizio della gara alle ore 18:00 la favorita del girone il Basket Club Ragusa

 

Articoli simili