Reteiblea

La programmazione che non c’è

https://www.facebook.com/giornalistamariopapa/?ref=aymt_homepage_panel
settembre 23
13:05 2017

https://www.facebook.com/giornalistamariopapa/?ref=aymt_homepage_panelUna guida turistica per città come Ragusa rappresenta anche di più di un biglietto da visita. Si tratta di uno strumento di promozione ma anche di una testimonianza della capacità attrattiva del territorio. E così i comuni che di turismo se ne intendono chiamano professionisti ad alto livello ed affidano loro la realizzazione della brochure pagandoli per le loro qualità. Infatti trattandosi di opere dell’ingegno il funzionario può scegliere il meglio sul mercato andando a trattativa con chi offre le foto i testi le traduzioni etc. Da noi invece il terrore della denuncia e dell’indagine  fa percorrere strade diverse che portano a risultati scialbi sia a causa dei fondi assolutamente insufficienti ( e Ragusa incassa 600 mila euro di tassa di soggiorno) sia al fatto che probabilmente il bando è fatto su misura perchè nessuno può in pochi giorni creare il materiale richiesto come da elenco riportato. Ma per gli spettacoli non ci sono gare ne altro basta essere nelle grazie. E non sono mille euro ma centinaia di migliaia.

Descrizione indicativa della fornitura
a) Materiale grafico, impostato e adattato per la stampa già nell’esecutivo, fornito tramite file sorgente editabili (es. illustrator, in-design), con inserite immagini fotografiche ad alta risoluzione (300 dpi) per la realizzazione di una guida turistica cartacea su Ragusa, in doppia lingua (italiano-
inglese), con immagini fotografiche e relativa descrizione analitica di: monumenti, siti di interesse archeologico naturalistico, musei, chiese, percorsi tematici (es. Montalbano, enogastronomia, ecc.
Ecc.). Le dimensioni della guida, una volta stampata, per risultare pratica, maneggevole, tascabile e facilmente utilizzabile dal turista itinerante, non dovranno essere superiori al formato A5. Sarà in quadricromia, pagine da stampare fronte e retro.b) Materiale grafico, impostato e adattato per la stampa già nell’esecutivo, riguardante la realizzazione di una brochure in più lingue (almeno tre) su Ragusa, con immagini fotografiche ad alta risoluzione (300 dpi) e relativa descrizione sintetica di: monumenti, siti di interesse archeologico naturalistico, musei, chiese, percorsi tematici (es. Montalbano, enogastronomia, ecc.). Le dimensioni della brochure, una volta stampata, dovranno essere indicativamente: formato chiuso cm 15,5 x 22 – formato aperto cm 62 x 44 da piegare, da realizzare in quadricromia, fronte e retro.

 

Articoli simili