Reteiblea

La Passalacqua batte S. Martino, scavalcandolo in classifica e agganciando Lucca, prossima avversaria

La Passalacqua batte S. Martino, scavalcandolo in classifica e agganciando Lucca, prossima avversaria
gennaio 17
23:36 2018

Stanca, stanchissima, ma capace lo stesso di battersi fino all’ultimo senza risparmiarsi mai, la Passalaqua supera (soffrendo) S. Martino, anche nella differenza canestri, importante in caso di pari posizione finale in classifica, e appaia Lucca, preparando al meglio la trasferta di domenica sul parquet delle campionesse d’Italia. Come volevano le previsioni, non è stato facile, anzi: ma questo non significa che la quarta vittoria di fila, in campionato, delle biancoverdi non sia stata meritata. Certo, le sette aquile mandate in campo da Gianni Recupido (per Dearica Hamby era l’ultima giornata di squalifica) hanno dovuto spremere dai muscoli e dal cervello l’ultima goccia di energia, però sono andate sotto solo due volte, di un punto e in totale per cinquanta secondi scarsi, rivelandosi fredde e lucide nei momenti decisivi, quando un errore  sarebbe stato determinante in negativo. Brave tutte quante, chi è andata in doppia cifra (Ndou, Kuster e Consolini) come le altre quattro mandate in campo,tutte a canestro: a partire da Maria Miccoli, col maggior “minutaggio” della stagione. Domenica a Lucca sarà importante almeno quanto lo è stato il recupero con le padovane, ma Gianni Recupido ritroverà finalmente la terza americana e, a parte il suo notevolissimo “peso specifico” e i conseguenti riflessi sul peso specifico della squadra, le altre avranno più possibilità di rifiatare. Dopo Lucca, il terribile resto del programma fino al termine della regular season prevede la trasferta di Venezia, Schio al PalaMinardi e la chiusura a Battipaglia: in più, nel mezzo, l’andata dei quarti di EuroCup in casa del fortissimo Gerona  mercoledì 24 (20,45) e il ritorno a Ragusa mercoledì 31 (20,30). Dopdiché vedremo, e nulla vieta che il discorso vedremo valga anche per l’EuroCup…TABELLINO:  Passalacqua Ragusa – Fila S. Martino 63 – 59  — PARZIALI: 22/13 – 33/27- 47/45 — RAGUSA: Consolini 14, Gorini 8, Spreafico, Formica 3, Stroscio,ne,  Rimi ne, Miccoli 2, Soli 4, Savatteri ne, Bongiorno ne, Kuster 13, Ndour 19. Allenatore Recupido —MARTINO DI LUPARI: Oroszova 14, Mahoney 20, Filippi 10, Tonello, Amabiglia ne, Fassina 6, Bailey 8, Keys ne, Gianolla 1, Milani. Allenatore Abignente —- ARBITRI: Cappello di Porto Empedocle, Triffiletti di Messina e Tarascio di Priolo.

Articoli simili