Reteiblea

La metropolitana più veloce ( a sparire) della storia .

La metropolitana più veloce ( a sparire) della storia .
agosto 08
19:37 2018

Non è durata più di un paio di giorni la grande illusione della metropolitana di Ragusa. Infatti dopo la firma con tanto di foto a braccetto con Musumeci e Falcone e quelli di RFI  il sindaco Cassi ha  trattenuto a stento … le lacrime alla notizia che tutti i finanziamenti per le opere come la nostra vengono differiti di 2 anni vista la mancanza di fondi per reddito di cittadinanza ed altre belle cose del genere. Alla disillusione di Cassi fa eco anche l’ira dell’on Dipasquale che sulla metro aveva scommesso molte delle sue carte.

“E’ durata poco la soddisfazione che avevamo espresso sulla firma della convenzione per la realizzazione della metropolitana di superficie. Da Roma, infatti, non arrivano buone notizie: a quanto pare con un emendamento al decreto milleproroghe sono state sottratte le risorse destinate a questa infrastrutture”. Cosi dice l’ on. Nello Dipasquale, segretario alla Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana.
“18 milioni di euro tolti al Comune di Ragusa e spostati in un altro fondo grazie al Governo M5S-Lega – continua Dipasquale – un fatto di enorme gravità che causa grande amarezza. Nello specifico sono 96 le convenzioni relative al Piano periferie dei governi Renzi e Gentiloni che hanno di fatto perso i finanziamenti. L’amarezza è doppia se si considera che solo ieri si festeggiava il secondo traguardo importante, dopo la prima firma di convenzione avvenuta a dicembre del 2017 col Governo Gentiloni”.
“Il Governo giallo-verde vorrebbe farci credere che le risorse sono solo congelate fino al 2020 – conclude Dipasquale – ma è una menzogna: i fondi sono stati spostati con la promessa di rifinanziamento tra due anni. Per ora non ci sono più e così, come un fulmine a ciel sereno, la realizzazione della metropolitana s’allontana. Grazie grillini e grazie Lega”.

Purtroppo è così  se i soldi si spostano è difficile che si ritrovino e quindi per questa infrastruttura è probabile che ci si debba “togliere mano”. E” davvero triste.

Articoli simili