Reteiblea

La Compagnia Godot ha portato in scena “Tempi comici”

La Compagnia Godot ha portato in scena “Tempi comici”
giugno 07
17:20 2018

La comicità dal mondo classico ai nostri giorni. Ovvero “Tempi Comici”, il riuscitissimo spettacolo che nel fine settimana scorso ha visto sul palcoscenico del Teatro Ideal di Ragusa gli allievi-attori del laboratorio senior della Compagnia G.o.D.o.T. pronti a far sorridere il pubblico con divertenti inserti teatrali, compendio di una ricerca compiuta dai direttori della stessa compagnia teatrale, il regista Vittorio Bonaccorso e l’attrice Federica Bisegna. E così rapidamente si passa dalla messa in scena di uno scritto di Aristofane ad uno di Plauto, rielaborati dal mondo classico, ai testi di Shakespeare, per passare a Moliere, e poi a Goldoni cedendo poi spazio e palcoscenico al futurismo di Marinetti, per andare avanti con Valentin, Petrolini, Campanile, l’immancabile teatro dell’assurdo di Ionesco ed ancora altri fino al divertentissimo e contemporaneo Benni. Una regia frizzante firmata da Bonaccorso e il riadattamento dei testi a cura della Bisegna, sono stati gli ingredienti speciali dell’appuntamento che ha visto interpreti sul palco i giovnai attori Giuseppe Arezzi, Giuseppe Arrabito, Sara Cascone, Benedetta D’Amato, Monica Chessari, Andrea Di Martino, Monica Firullo, Federica Guglielmino, Gaia Guglielmino, Paolo Lanza, Alessandro Lelii, Federico Magro, Giulia Massari, Benedetta Mendola, Francesco Piccitto, Mattia Piras, Lorenzo Pluchino, Rosaria Roverati e Micaela Sgarlata. Da segnalare la presenza dell’attrice Anita Pomario, ex allieva della compagnia teatrale, che ha interpretato uno spassoso monologo scritto da Federica Bisegna che ha messo insieme le tante, troppe e a volte fantasiose promesse elettorali di tutti i candidati a sindaco di Ragusa (qui il video https://www.facebook.com/compagniagodot/videos/1051723308318120). Non a caso, in fase di presentazione, la Bisegna ha ricordato che la compagnia ha incontrato tutti i candidati e ha chiesto con forza l’istituzionalizzazione della rassegna teatrale “Palchi DiVersi” e l’individuazione di uno spazio dove poter agevolmente portare avanti la scuola di teatro che vede sempre più iscritti. Prima della chiusura del sipario, Bonaccorso e Bisegna hanno consegnato l’attestato-diploma per la fine corso per gli attori Lorenzo Pluchino, Mattia Piras e Monica Firullo che hanno concluso il proprio percorso formativo di laboratorio a Ragusa. Gli spettacoli non finiscono mai e prima della stagione estiva al castello di Donnafugata con “Palchi DiVersi Estate”, la Compagnia G.o.D.o.T. sarà impegnata ancora l’8 e il 9 giugno, alle ore 20.30, e il 10 giugno alle ore 19.30, all’Ideal, con “Pluto” di Aristofane, lo spettacolo di fine corso del laboratorio Baby e Junior. Ben 22 giovanissimi allievi, dai 7 ai 14 anni, in scena per una riflessione quanto mai attuale come in questo momento sull’utopia di una più equa distribuzione della ricchezza.
Info: 339.3234452 – 338.4920769 -info@compagniagodot.it o la pagina FB. www.compagniagodot.it

Articoli simili

Commenti