Reteiblea

Imprenditore modicano scomparso. Altri prelievi bancomat. L’ultimo a Rimini

Imprenditore modicano scomparso. Altri prelievi bancomat. L’ultimo a Rimini
Ott 18
09:43 2012

Ancora una traccia. Pare, infatti, che Aurelio Alecci, l’imprenditore modicano scomparso abbia prelevato nella giornata di ieri a Verona e in seguito a Rimini, l’ultimo posto dove è stato segnalato. Resta comunque ancora un mistero, che si fa sempre più fitto, la scomparsa dell’imprenditore quarantaquattrenne modicano, che dopo aver lasciato volontariamente la sua casa sabato pomeriggio non ha più dato notizie di se. Qualche traccia però la sta lasciando, sempre che il bancomat con cui si stanno eseguendo i prelievi, non gli sia stato sottratto. Dopo i prelievi bancomat dei giorni scorsi ad Avellino, oggi la notizia di un altro prelievo della somma di 250 euro da un bancomat a Rimini. La cifra si sta facendo sempre più esigua, dato che l’uomo continua a prelevare dal suo conto corrente. I primi prelievio a Caserta e Avellino sono stati di circa mille euro. Tutto questo fa pensare che l’imprenditore sia intenzionato a svuotare il conto corrente. Una speranza comunque per la famiglia, fin dall’inizio preoccupata che l’uomo potesse essere intenzionato ad un gesto sconsiderato. Pare invece che l’uomo abbia un progetto in mente per il qualche sta attraversando l’Italia con la sua Renault Megane per dirigersi da qualche parte. Questa mattina, in un turbinio di informazioni, è anche circolata la notizia che le ricerche erano state sospese e che l’uomo fosse stato visto al casinò di Venezia intento ai tavoli da gioco. Nulla di tutto questo è però stato confermato. L’unica informazione è che il giorno prima della scomparsa l’imprenditore ha vinto al lotto quasi duemila euro con i quali è partito. ma per ora restano in piedi tutte le ipotesi. Aurelio Alecci è scomparso dalla sua abitazione a Modica sabato nel primo pomeriggio senza dire nemmeno una parola alla moglie e ai suoi tre figli. Da allora non c’è stato più nessun contatto, solo quattro prelievi da diversi sportelli bancomat con cui l’uomo ha proseguito il suo viaggio. L’ultima traccia ieri a Verona. La famiglia intanto aspetta che l’uomo spieghi i motivi di questo viaggio.

Articoli simili