Reteiblea

Il Lab. 2.0 si allea con Area Popolare

Il Lab. 2.0 si allea con Area Popolare
Marzo 10
14:11 2016

Le suddette forze politiche, già operanti nella città di Ragusa, con la sottoscrizione del presente documento di indirizzo, si propongono lo sviluppo di iniziative politiche coordinate e permanenti rivolte a mettere in luce lo stato comatoso in cui versano i ragusani, afflitti come sono dalla abnorme pressione fiscale e dalla incuria dell’amministrazione grillina, guidata dal sindaco Federico Piccitto, e di costruire aggregazioni democratiche tra movimenti e realtà politico-sociali in grado di determinare una svolta di cambiamento per il governo della Città.
Tali linee di indirizzo politico partono dalla consapevolezza che la nostra realtà cittadina pone in evidenza il distacco tra la società civile e la classe politica, soprattutto quella di governo della città, il progressivo aumento delle disuguaglianze economiche e sociali, il lievitare di vecchie e nuove povertà, il declino culturale, il forte indebolimento dell’economia, la sottovalutazione dell’ambiente, l’indeterminatezza progettuale, l’aggravarsi di diffusi fenomeni di degrado e marginalità sociale.
Tutto ciò si vuole cambiare attraverso il progetto di una nuova, democratica e diversa aggregazione sociale e politica tra movimenti e tutte le forze forze politiche e cittadini che, superando sterili steccati e contrapposizioni politiche e culturali, si fondi sulla “ideologia del buon governo” all’insegna della trasparenza, della partecipazione e condivisione dei cittadini al progetto amministrativo basato su un ampio respiro progettuale e di rigenerazione della vita cittadina, su una nuova visione della città, sul pluralismo democratico, su una forte tensione morale e politica.
In tale contesto vanno collocate le linee programmatiche che saranno democraticamente definite all’interno di alcune linee guida che sono nel nostro tempo inderogabili al confronto con gli errori del passato e le nuove esigente di una seria società del futuro.
In tale contesto le suddette forze politiche intendono aprire un confronto con la città e si appellano al senso di responsabilità di tutte le forze civiche che hanno a cuore il bene comune.

Laboratorio Politico 2.0

Sonia Migliore
Manuela Nicita
Claudio Castilletti
Livio Tumino
Giuseppe Arestia
Pippo Cappello
Gianni Di Stefano
Paolo Pricone
Peppe Aquila
Alberto Di Stefano
Alba Orefice
Alfonso Munda
Graziella Musco
Giovanni Cappuzzello

Movimento Area Popolare

Salvo Mallia
Lucio Schembari
Pippo Di Stefano
Raffaele Schembari
Massimo Di Fredi
Giancarlo Migliorisi
Maria Teresa Tumino
Salvatore Pugliesi
Giovanni Cultrera
Mario Addario
Giovanni Mallia

Articoli simili