Reteiblea

Il Governo vuole chiudere i Commissariati della Polizia stradale e Postale

Il Governo vuole chiudere i Commissariati della Polizia stradale e Postale
Maggio 05
18:39 2014

La Consulta dei presidenti dei Consigli Comunali fa proprie le considerazioni esposte nella mozione presentata dal presidente del Consiglio Comunale di Vittoria Salvatore Di Falco contro la chiusura del distaccamento della Polizia Stradale di Vittoria.
Tale mozione riguarda anche il tema più generale del riordino di tutte le forze di Polizia su tutto il territorio nazionale e coinvolge, ovviamente, anche i Comuni del territorio di Ragusa.
“Non riteniamo negoziabile – dichiara il Presidente della Consulta dei Presidenti dei consigli comunali Giovanni Iacono – la riduzione dei presidi di sicurezza e la tutela dei Cittadini e in tale direzione è inaccettabile anche qualsiasi ipotesi di ridimensionamento o eliminazione dell’importantissimo ruolo svolto dalla Polizia Postale in modo particolare per i reati vie web e informatici. Si tratta di due realtà della Polizia di Stato che si sono, tra l’altro distinte, per un lavoro straordinario considerata la ridottissima dotazione organica (8 il distaccamento di Polizia stradale a Vittoria e 2 la Polizia Postale a Ragusa). La Consulta sosterrà con determinazione la mobilitazione ed effettuerà tutte le iniziative formali nei confronti del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Ministro dell’Interno e dei Parlamentari Nazionali per impedire il ridimensionamento delle Forze dell’Ordine rispetto agli attuali assetti e presìdi”.

Articoli simili