Reteiblea

Ibla addobbata con le tasche dei commercianti

Ibla addobbata con le tasche dei commercianti
Dic 21
10:14 2012

20121215 181843“Quasi tutti i commercianti di Ragusa Ibla, allo scopo di augurare buon Natale ai visitatori italiani e stranieri che durante le festività natalizie non fanno mancare la propria presenza, hanno deciso di autotassarsi allo scopo di noleggiare, da una ditta specializzata, un grande impianto di luminarie natalizie a basso consumo energetico con un sistema a led che illumina il corso principale del quartiere barocco dai Giardini iblei a piazza Duomo”. E’ quanto comunica il presidente del Centro commerciale naturale “Antica Ibla”, Luciano Giannone, sottolineando che è stato deciso di mettere le mani in tasca per animare l’atmosfera natalizia nell’intero quartiere barocco.

Un’attività che ha visto impegnato in prima linea anche il delegato per Ibla della sezione Ascom di Ragusa, Giuseppe Cabibbo. “La ditta installatrice, la Novarlux – prosegue Giannone – ci ha regalato l’albero di Natale più alto della Sicilia. Con i suoi 13 metri tutti illuminati a Led per contenere i consumi di energia elettrica, sempre fornita e pagata da alcuni dei commercianti stessi, è davvero un bel vedere per la sua maestosità. E’ giusto sottolineare che per portare a compimento il suddetto progetto, un aiuto economico lo abbiamo avuto anche dalla Banca Agricola Popolare di Ragusa mentre la parte amministrativa è stata fornita da Confcommercio Ragusa. Il Centro commerciale naturale Antica Ibla ha contribuito con gli associati che hanno aderito e con la logistica del sistema. Ecco perché ci corre l’obbligo di ringraziare tutti coloro che hanno dato una mano e sono riusciti a superare i problemi eventualmente insorgenti dal fatto di stare tutti assieme. E’ questo quello a cui dobbiamo puntare. Essere tutti uniti è il più grande risultato che potessimo sperare di ottenere”.

Articoli simili